Porti: soddisfazione Riccardi per prestito 2 ml. euro ad Alpe Adria

551

Trieste – L\’assessore regionale alla Viabilità e Trasporti Riccardo Riccardi ha espresso la sua soddisfazione per la decisione maturata nel corso della riunione del Comitato portuale di Trieste di un prestito, \”non più dunque l\’ipotizzato aumento di capitale\” sottolinea, di 2 milioni di euro dall\’Autorità portuale giuliana alla società di logistica Alpe Adria, che gestisce il traffico ferroviario merci da e per il porto di Trieste "Il Comitato portuale, dopo un intenso dibattito – ha sottolineato l'assessore Riccardi – ha dunque ritenuto più
opportuno intervenire a favore di Alpe Adria con la formula di un prestito, trasformando la precedente delibera che individuava un percorso di aumento di capitale da parte dei soci".
"Attraverso questa formula finanziaria Alpa Adria sarà ora dunque in grado di adempiere al suo compito nel migliore dei modi nel prossimo periodo ed il voto favorevole e convinto della Regione conferma la volontà dell'Amministrazione del Friuli Venezia Giulia di proseguire nel suo costante impegno per lo sviluppo
dello scalo giuliano".
"Appare possibile – ha aggiunto Riccardi – ipotizzare un futuro aumento del capitale sociale di Alpe Adria solo dopo una nuova assemblea degli azionisti della società, che l'Autorità portuale chiederà di convocare solo dopo l'approvazione della legge finanziaria regionale e, quindi, non prima dei primi mesi del prossimo anno".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here