Programma 2011 per l’imprenditoria femminile e giovanile

805

Creazione, Crescita e Consolidamento dell’impresa: intorno a queste tre “c” gira il programma di promozione dell’imprenditoria femminile e giovanile per il 2011 che l’assessore regionale all’economia, sviluppo, ricerca e innovazione Isi Coppola a Palazzo Balbi ha presentato in anteprima ai rappresentanti delle categorie economiche del Veneto. L’adozione formale da parte della giunta regionale avverrà nelle prossime settimane. L’assessore Coppola ha sottolineato che quanto contenuto nel programma si pone in una linea di continuità con quanto già fatto negli ultimi due anni, un’esperienza che ha dato ottimi risultati. In particolare, è stata creata sul territorio una rete diffusa che ha contribuito al successo delle azioni di formazione e informazione sulle opportunità previste a favore delle nuove imprese e per l’imprenditoria femminile: duemila i partecipanti nel 2008 e quasi 3200 nel 2009. Lo si è visto anche con la partecipazione ai due ultimi bandi, nell’ambito del Programma Operativo Regionale, con i quali la Regione ha messo a disposizione circa 27 milioni di euro complessivi a fronte dei 15 milioni inizialmente previsti. Ciò ha consentito di dare copertura a circa il 75% delle domande pervenute. Con il programma 2011 si punterà quindi a migliorare l’attività di informazione da parte della Regione, consolidare la “cultura d’impresa” e la formazione dell’imprenditore, incentivare lo sviluppo di imprese giovanili, individuare figure di “tutor” che possano accompagnare i nuovi imprenditori, promuovere fra i giovani la sensibilità per le attività artigianali tradizionali per un recupero in chiave moderna, focalizzare l’attenzione sulla conciliazione dei tempi per l’imprenditoria femminile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here