Zaia: «In arrivo i risarcimenti per i cittadini»

962

«Porterò oggi a mano l\’ultima ordinanza al presidente della Corte dei Conti per poter passare, appena verrà firmata, alla fase della liquidazione. E, sulla base di quanto dichiarato, secondo i criteri stabiliti dalla legge, in Veneto potremo pagare tutti».
Lo ha dichiarato il presidente del Veneto, Luca Zaia, nel consueto incontro post-Giunta con gli organi di informazione. Zaia, ringraziando «i professionisti che hanno lavorato gratis», ha anche annunciato l'approvazione della delibera quadro per le casse d'espansione, stralcio del progetto complessivo da 2,7 miliardi di euro, che riguarderà un invaso di quasi ventinove milioni di metri cubi.
«Due o tre opere», ha detto, «sono già in via d'attuazione e le finanzieremo con i 60 milioni del "milleproroghe". Ci sono poi casi, come Chiampo, per il quale abbiamo già dato all'Università l'incarico di effettuare uno studio, che vanno approfonditi prima di intervenire con opere di scavo che potrebbero solo arrecare danni».
Il presidente del Veneto, sul tema, dopo aver presentato la donazione effettuata dalla capo segreteria dell'assessore Coletto, Stefania Villanova, moglie del sindaco di Verona Flavio Tosi, che supera i 40mila euro, ha infine ribadito che «stiamo continuando a lavorare anche sul fronte delle assicurazioni, con molti cittadini veneti che hanno capito il mio messaggio».
E possono partire intanto i primi interventi finalizzati alla realizzazione di bacini di laminazione per mitigare il rischio idraulico nel Veneto.
Nello specifico, la delibera di ieri si riferisce ai principali interventi, inseriti con priorità nel Piano generale, necessari per dare una prima mitigazione del rischio idraulico nella maggior parte dei territori interessati dalla recente alluvione. Si tratta, per il Veronese dei territori di Monteforte d'Alpone, Soave, San Bonifacio che ricadono nel bacino del fiume Adige. L'avvio dei necessari non appena completato l'iter approvativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here