In dono al Papa un’opera editoriale con i canti di Leopardi e le incisioni di Valentini

978

Un’opera editoriale che raccoglie 4 canti di Giacomo Leopardi e 5 incisioni all’acqua forte di Walter Valentini su carta Miliani di Fabriano è il dono del presidente della Regione Gian Mario Spacca, a nome della comunità marchigiana, a Papa Benedetto XVI in occasione della sua visita ad Ancona. Una testimonianza di profonda riconoscenza per la speranza, la fiducia e l’orientamento che la presenza del Pontefice ha portato con la sua visita.
La scelta è caduta su un omaggio che ricorda la laboriosità della terra marchigiana, la poesia dei suoi paesaggi e il genio dei suoi abitanti. Il 2012 inoltre, sarà il Bicentenario dell’apertura della Biblioteca di Casa Leopardi al pubblico: una ricorrenza che celebra e rende merito anche alla figura illuminata di Monaldo, padre di Giacomo, che realizzò l’importante collezione di libri, dividendoli per categorie e materie. L’opera donata al Papa è introdotta da Mario Luzi e tirata in centonovantanove esemplari numerati da 1/199 a 199/199.

Le incisioni firmate e numerate dall’artista sono state stampate sui torchi a mano di Giancarlo Sardella in Milano su carta Colombe Duchene Moulins de Larroqueda 600 grammi. I testi sono stati impressi dalle Arti Grafiche Nava in Milano su carta Italia da 130 grammi della Cartiera Miliani in Fabriano. La custodia è stata realizzata da Enzo Castagnari in Recanati, i canti sono tradotti in lingua inglese. L’edizione realizzata con la collaborazione del Centro Nazionale di Studi Leopardiani in Recanati è stata curata in ogni sua parte da Alessandro Sartori per “Unaluna” e ultimata nel mese di giugno del 1997.

Walter Valentini (Pergola, 22 ottobre 1928) è un pittore, scultore e incisore italiano, riconosciuto a livello internazionale nel campo della grafica e dell' incisione. È maestro di tecniche quali l'acquaforte, l'acquatinta, la puntasecca, la litografia a più colori, la calcografia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here