Alluvione Veneto: dopo un anno arrivano i contributi dell’Ue

562

A circa un anno dall’ondata di maltempo che investi’ il Veneto causando ingenti danni, e’ in dirittura d’arrivo la decisione della Commissione europea sullo stanziamento di aiuti per un importo di poco inferiore ai 20 milioni di euro a valere sul Fondo europeo di solidarieta’ per le catastrofi naturali.
”Sono ottimista” sulla possibilita’ che i fondi Ue vengano erogati al Veneto, ha detto oggi il vicepresidente della Commissione Ue Antonio Tajani sottolineando l’importanza di dare un contributo anche alle tante imprese che hanno subito ingenti danni economici. Se si arrivera’ all’assegnazione dei fondi europei, ha ricordato Tajani, sara’ anche grazie alla collaborazione del commissario per le politiche regionali Johannes Hahn e all’impegno delle autorita’ locali venete, in particolare il presidente della regione Luca Zaia. In base alle informazioni raccolte a Bruxelles, i funzionari veneti sono riusciti a ‘certificare’ ai servizi della Commissione danni per un ammontare pari a circa 700 milioni di euro. E il contributo europeo, secondo le regole del Fondo di solidarieta’, puo’ arrivare fino al 2,5% dell’importo dei danni documentati. La decisione formale della Commissione Ue sullo stanziamento in favore del Veneto dovrebbe arrivare nel giro di qualche settimane.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here