Ripresa l’attività di ABS Sisak D.O.O.

879

E\’ ripresa l\’attività nella ex-acciaieria di Sisak, acquistata nel giugno 2012 dalla ABS Italia (Gruppo Danieli) e dalla statunitense CMC con un investimento di oltre 23 milioni di euro. L'impianto di Sisak sarà destinato alla produzione di acciaio di
alta qualità per tubature e parti meccaniche mediante la
raffinazione di rottami e altro materiale ferroso e l'obiettivo è
arrivare, a regime, a 27 mila tonnellate mensili e ad un
fatturato annuo di oltre 200 milioni di euro.

Grazie ad un prestito della BERS, nel 2013 sono in programma
investimenti per ulteriori 20 milioni di euro, destinati
all'ammodernamento dell'impianto con l'acquisto di nuovi
macchinari per acciaieria e fonderia, interventi che dovrebbero
contribuire a migliorare significativamente sia qualità del
prodotto che capacità produttiva.

E' previsto anche un aumento dei dipendenti, già portati da circa
50 a 160 unità rispetto alla passata gestione, a 200/250 unità
entro la fine dell'anno, con ripercussioni positive per Sisak
anche in termini di occupazione indiretta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here