FareAmbiente: Pepe, dopo fine operazioni per rimozione Concordia sia ripristinato lo stato dei luoghi

545

“Vigileremo con attenzione affinché dopo la fine delle complesse operazioni di rimozione del relitto della Concordia, avvenga il completo ripristino dello stato dei luoghi”. Lo dichiara Vincenzo Pepe presidente nazionale di FareAmbiente – Movimento ecologista europeo.
“L’isola del Giglio – continua Pepe – potrebbe diventare il simbolo della sicurezza della navigazione e della protezione dell’ambiente marino magari ospitando un museo fotografico e perché no di un osservatorio del mare che si occupi di monitorare tutte le attività umane potenzialmente pericolose per il delicato ecosistema mediterraneo, ivi comprese le piattaforme petrolifere”.
“ Credo sia il momento – conclude Pepe – di capitalizzare il clamore mediatico suscitato dall’eccezionale avvenimento per portare all’attenzione delle istituzioni le problematiche inerenti la protezione ambientale del mare in tutte le sue sfaccettature”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here