Gucci Main Sponsor della Mostra “Il Principe Dei Sogni”

748

Dopo 150 anni, radunati insieme i 20 arazzi cinquecenteschi commissionati da Cosimo I de’ Medici. Con questa iniziativa Gucci ribadisce il suo messaggio di ambasciatore dell’eccellenza artigiana ed imprenditoriale, nonché di made in Italy di successo nel mondo. Gucci è marchio leader indiscusso nel settore del lusso e della moda a livello mondiale, massima espressione del made in Italy di successo, di creatività e innovazione, del rispetto del proprio territorio di riferimento e delle eccellenze artigianali da questo espresse, nonché del savoir faire coltivato e alimentato nel corso di quasi un secolo di storia.
Oltre ai valori fondanti di cui sopra, per i quali il marchio Gucci è riconosciuto e apprezzato in tutto il mondo1, da sempre l’azienda ha posto un atteggiamento responsabile verso le persone, il territorio e l’ambiente, con particolare attenzione al valore della sostenibilità. Con l’obiettivo di far beneficiare le nuove generazioni dei capolavori nel passato, affinché la cultura del bello sia trasmessa in modo concreto ed efficace, l’azienda fiorentina da anni è impegnata in una serie di attività di supporto di diverse espressioni di arte e cultura.
L’impegno diretto di Gucci in qualità di Main Sponsor per la mostra itinerante “IL PRINCIPE DEI SOGNI Giuseppe negli Arazzi medicei di Pontormo e Bronzino”, promossa dalla Presidenza della Repubblica Italiana, dal Comune di Firenze e dal Comune di Milano in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Expo 2015 e la Fondazione Bracco, conferma lo spirito di attenzione e di rispetto da parte di Gucci per i capolavori di cui il nostro Paese è ricco.
Gucci aderisce con onore ed entusiasmo a tale progetto, fortemente voluto dal Presidente della Repubblica Italiana, che si propone come l’evento culturale di maggior significato di Expo 2015. Nella cornice di tale manifestazione – che farà di Milano e del nostro Paese punto di particolare attenzione per tutto il 2015 – Gucci ribadisce il suo messaggio di ambasciatore dell’eccellenza artigiana ed imprenditoriale, nonché di made in Italy di successo nel mondo.
Le tre città protagoniste della mostra – Roma, Milano e Firenze – rivestono tutte un significato particolare per la maison Gucci: Roma ospita il cuore creativo dell’azienda, Milano il lato fashion e glamour, Firenze la città dalla quale è partito il sogno di Guccio Gucci nel 1921, ed ancora oggi cuore pulsante del marchio.
Tappa fondamentale nel percorso di preservazione e valorizzazione delle opere del passato è stata per Gucci l’apertura del GUCCI MUSEO. Progettato dal Direttore Creativo di Gucci Frida Giannini ed inaugurato nel mese di Settembre 2011, in occasione del 90mo anniversario della maison, il GUCCI MUSEO è un omaggio alla città di Firenze, uno spazio vivente che racchiude la filosofia “Forever Now” del marchio. L’esposizione permanente dell’archivio Gucci, preservato e ampliato nel corso degli anni nella sua ricchezza e rilevanza 2 culturale, è affiancata da una serie di installazioni d’arte contemporanea selezionate con il supporto della Pinault Collection.
Il 50% dei proventi della bigliettazione del Gucci Museo è destinato a sostegno di un fondo dedicato alla tutela e al restauro dei tesori più importanti della Città di Firenze. Grazie a tali proventi, nel Giugno 2014, Gucci ha presentato i risultati del completamento del progetto di valorizzazione di dieci degli originari venti arazzi cinquecenteschi, rimasti presso Palazzo Vecchio, la casa dei Fiorentini.
Coerentemente con lo spirito di preservare un altro incredibile patrimonio di saper fare italiano, altrimenti destinato scomparire, Gucci ha rilevato nel 2013 lo storico marchio Richard Ginori, fondato quasi 280 anni fa e massima espressione dell’alta manifattura artistica della porcellana.

GUCCI
Fondato a Firenze nel 1921, Gucci è uno dei principali marchi mondiali nel settore del lusso.
Con una riconosciuta reputazione per la qualità e l’artigianalità italiana, Gucci disegna, produce e distribuisce prodotti in pelle (borse, piccola pelletteria e valigeria), scarpe, abbigliamento, articoli in seta, orologi e gioielli. Occhiali e profumi sono prodotti e distribuiti sotto licenza da realtà leader nei rispettivi settori di riferimento.
I prodotti Gucci sono venduti attraverso un esclusivo network di negozi a gestione diretta (485 a settembre 2014) e attraverso il canale di e-commerce. Inoltre, i prodotti Gucci sono distribuiti attraverso un ridotto numero di franchisee e selezionati department e specialty stores.
Gucci fa parte di Kering, gruppo globale leader nel settore dell’abbigliamento e degli accessori che possiede importanti marchi di lusso e di sport e lifestyle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here