POS FESR 2014 – 2020: il rilancio delle Marche

504

All’Università di Macerata un’occasione importante per capire come cogliere le opportunità offerte dalle risorse del POR FESR (337 milioni di Euro) per il rilancio delle Marche. Parteciperanno il presidente Gian Mario Spacca e l’assessore Paola Giorgi per la Regione Marche, Charlina Vitcheva per la Commissione europea e un rappresentante dell’Agenzia per la Coesione Territoriale. L’approvazione del documento di programmazione regionale riferito al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale ("FESR") per la programmazione 2014 – 2020 apre una nuova fase di investimenti e di opportunità per la Regione Marche. Su questo “pacchetto” di misure, mercoledì 25 marzo, a partire dalle 9.00, si confronteranno i responsabili regionali, la Commissione Europea e l’Agenzia nazionale per la Coesione Territoriale, insieme al partenariato economico e sociale.
“Il lungo e condiviso lavoro di programmazione del POR FESR delle Marche è stato premiato con il riconoscimento della Commissione Europea tra i primi in Italia – afferma l’assessore alle Politiche Comunitarie, Paola Giorgi – La strategia di innovazione, crescita e competitività del nostro territorio nelle sue articolazioni, compresa la tutela, l’allocazione dei fondi per le aree interne e urbane e tutte le occasioni di sviluppo, saranno al centro dell'evento di lancio di Macerata”.
L’iniziativa che si terrà all’Auditorium San Paolo dell’Università di Macerata darà ufficialmente l’avvio alla programmazione 2014-2020 con la presentazione del Programma Operativo Regionale (POR) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. La giornata sarà infatti orientata a far conoscere le priorità e gli obiettivi con cui saranno impiegati i 337 milioni di Euro, cioè le risorse che mobiliterà il nuovo POR FESR fino al 2020 nel territorio marchigiano per sostenere e rilanciare la competitività regionale.
Dopo il saluto del rettore dell’Università di Macerata, prof. Luigi Lacché, che ospita l’importante evento, seguirà quello del presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca e quindi aprirà i lavori l’assessore regionale alle Politiche Comunitarie Paola Giorgi. Seguiranno poi gli interventi della direttrice Area "Crescita intelligente e sostenibile ed Europa del sud" nella DG Regio della Commissione europea Charlina Vitcheva e di un rappresentante dell’Agenzia per la Coesione Territoriale per il Governo nazionale. Chiuderà la prima parte la relazione illustrativa sul POR FESR del dirigente della P.F. Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE, Mauro Terzoni.
Nella seconda parte della mattinata si terrà una tavola rotonda con i rappresentanti delle organizzazioni del Forum regionale per il Partenariato socio-economico (sindacati e associazioni datoriali), al fine di far emergere contributi positivi in vista della definizione delle azioni d’intervento della programmazione.
L’evento si chiuderà dando spazio al dibattito con interventi dal pubblico e poi con le conclusioni riservate all’assessore regionale Paola Giorgi.
La presentazione ufficiale del POR FSE Marche 2014-2020 si terrà invece il 16 aprile 2015. partecipare è attivo un form di registrazione sul sito www.europa.marche.it

Tutte le informazioni, i contenuti dei bandi e le opportunità relative al Por sono pubblicate nel sito istituzionale www.europa.marche.it e consultabili anche mediante l’App per smartphone della Regione Marche scaricabile dallo stesso sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here