Albania e Italia insieme per il turismo sostenibile

849

\”I 4 TOUR\”, il progetto presentato dal ministero albanese dello Sviluppo economico e del Turismo in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia – Servizio relazioni internazionali e infrastrutture strategiche e con Informest come partner tecnico, si aggiudica il secondo posto fra i sei Progetti finanziati dal terzo bando del Programma Italo Albanese di Conversione del debito IADSA. Con una dotazione finanziaria di 377.918 euro, I 4 TOUR, oltre a
puntare sullo sviluppo territoriale e sul turismo sostenibile,
mira alla valorizzazione del patrimonio architettonico,
all'incremento dell'impresa creativa, allo sviluppo rurale e a
favorire l'occupazione giovanile, anche attraverso il
trasferimento delle buone pratiche regionali sul modello di
albergo diffuso del quale il Friuli Venezia Giulia è stata
pioniere.

Il bando, aperto ai soli Ministeri albanesi per progetti nel
settore sociale in linea con le strategie nazionali e con le
priorità per lo sviluppo e l'integrazione formulate dal Governo
albanese, nonché in linea con il Programma Italo Albanese di
Cooperazione allo Sviluppo, è stato presentato ufficialmente il
27 gennaio scorso a Tirana alla presenza dei due co-direttori
dell'Unità Tecnica di Supporto, Mariarita Capirci ed Ismail
Ademi, fissandone la scadenza al 30 marzo.

Durante la cerimonia svoltasi il 22 maggio a Tirana,
l'Ambasciatore Massimo Gaiani ed il Ministro delle Finanze
albanese Shkelqim Cani hanno aggiudicato il finanziamento ai 6
progetti che hanno ottenuto il maggior punteggio al termine del
processo congiunto di valutazione delle 38 proposte progettuali
presentate, in base a quanto deliberato dal Comitato di Gestione
dello IADSA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here