Ad Ancona il Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio

335

A seguire gli YOUTH GAMES per una settimana dal respiro internazionale e macroregionale. 200 partecipanti, 45 Camere di Commercio, 8 Paesi rappresentanti per una tre giorni in cui si parlerà di crescita comune attraverso crescita blu, qualità ambientale, turismo sostenibile, collegamenti infrastrutturali, impresa femminile tema centrale dell\’edizione 2016: il ruolo del sistema delle Camere di Commercio nell\’area transfrontaliera gli ospiti del Forum parteciperanno all\’apertura dei Giochi Macroregionali. Presente una delegazione di Olimpia.

Partirà lunedì 13 giugno prossimo la XVI Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell'Adriatico e dello Ionio che si svolgerà ad Ancona fino al 15 giugno presso l'Hotel Ego (Via Flaminia 220, Ancona).
Il Forum delle Camere di Commercio dell'Adriatico e dello Ionio è una rete transnazionale, senza scopo di lucro, che unisce 45 Camere di Commercio appartenenti a 8 Paesi che si affacciano sulle due sponde: Italia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Slovenia, Grecia ed Albania.
L'Associazione, nata nel 2001 grazie alla volontà e alla lungimiranza degli Enti camerali fondatori di Ancona e Spalato, ha lo scopo di potenziare le sinergie e le opportunità per lo sviluppo socio-economico dell'area adriatico ionica ed è uno dei maggiori promotori dell'ambizioso progetto della Macroregione Adriatico Ionica.
Quella di quest'anno sarà un'edizione ricca e partecipata da quasi 200 ospiti, italiani e stranieri, con adesioni importanti: tra loro i rappresentanti di istituzioni europee quali Giacomo Mattinò, Commissione Europea – DG GROW – Capo Unità EEN e internazionalizzazione delle PMI, Joanna Mouliou, Commissione Europea – DG REGIO – Centro di competenza Macroregioni e cooperazione territoriale europea – Cooperazione transnazionale e interregionale , Christos Theophilou, Policy Officer, Commissione Europea – DG MARE
Dopo l'edizione di esordio, la plenaria, che si svolge a turno in ciascuno dei Paesi aderenti, è stata ospitata nel capoluogo dorico nel 2007 e nel 2010 e vi torna quest'anno, la prima volta da quando la Macroregione è una realtà ufficiale.
Si tratta di un riconoscimento importante alla Camera di Commercio di Ancona e al territorio che in questo giugno 2016 degli Europei di calcio ospita a sua volta anche un evento sportivo internazionale unico nel suo genere: gli YOUTH GAMES i Giochi giovanili dell'Adriatico e dello Ionio cui prenderà parte anche una delegazione di Olimpia, città simbolo dello sport nella storia; parallelamente al nostro Forum parteciperà il Presidente della Camera di Ilia, al cui distretto appartiene appunto la città dei Giochi. Gli Youth Games avranno inizio alla chiusura dei lavori del Forum quasi senza soluzione di continuità con l'evento economico del sistema camerale adriatico ionico. Alla cerimonia di inaugurazione dei Giochi presenzieranno i vertici delle delegazioni dei Paesi che avranno preso parte al nostro Forum e che avranno modo di apprezzare l'area portuale non solo per esservi giunti via mare ma quale luogo simbolo di una città che riscopre, con la vocazione transfrontaliera, la sua risorsa più preziosa attraverso manifestazioni come questa legata allo sport giovanile internazionale ma anche con l'enogastronomia di mae di Tipicità in Blu, l'accoglienza turistica di Welcome to Ancona, la koinè sonora del Festival Adriatico Mediterrane: tutte iniziative dove la Camera di Commercio è presente dall'inizio.

Il Forum si apre appunto lunedì con l'arrivo dei delegati internazionali, che nel pomeriggio visiteranno la città e la Pinacoteca appena restituità alla fruizione turistica e cittadina, e con le prime sessioni di lavoro tecniche.
Il giorno clou, aperto alla partcipazione di stampa, istituzioni, operatori economici, imprenditori, mondo dell'Università, sarà martedì 14 giugno quando alle ore 10 avrà luogo il convegno centrale del Forum quest'anno dedicato al ruolo delle Camere di Commercio a sostegno dello sviluppo delle PMI e degli altri attori economici del territorio. L'autorevolezza e la credibilità conquistate nel corso del tempo, attraverso la qualità dei servizi offerti e la vicinanza al mondo dell'economia, rappresentano una base di partenza essenziale per ridefinire il Sistema Camerale e le sue priorità interpretando i bisogni in continuo mutamento degli imprenditori e offrendo servizi innovativi di fronte alle nuove sfide.

Nel pomeriggio si svolgerà un altro appuntamento di rilievo per ogni plenaria del Forum, quello dedicato ai Tavoli di lavoro tematici che in questa edizione 2016 seguiranno la partizione dei quattro Pilastri della politica macroregionale: Crescita Blu, Collegare la Regione, Qualità ambientale, Turismo sostenibile con l'aggiunta del gruppo di lavoro dedicato al mondo dell'Imprenditoria Femminile nel bacino adriatico ionico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here