Il vino marchigiano e il Nord Europa

574

Obiettivo Nord Europa e repubbliche baltiche per le aziende dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini (IMT) impegnate oggi e domani ad Ancona in uno speciale speedtasting con buyer provenienti da Danimarca, Olanda, Svezia, Estonia, Ungheria, Lituania e Polonia. L’iniziativa, organizzata dal consorzio in collaborazione con Marchet (azienda speciale della Camera di Commercio di Ancona per l’internazionalizzazione delle imprese), coinvolge 18 cantine in ‘tavoli-incontri’ da 25 minuti per far conoscere ai buyer esteri le proprie produzioni, dal Verdicchio al Rosso Conero, dalla Vernaccia di Serrapetrona alla Lacrima di Morro d’Alba. Le aziende IMT partecipanti: Boccafosca; Az. Agr. Brunori; Cantina Sant'Isidoro; Cantine PRO.VI.MA; Az. Agr. La Staffa; Fattoria Le Terrazze; Monte Schiavo – Tenute Pieralisi; Az. Agr. Moroder (venerdì 10 giugno); Cantine Belisario; Cantine Ortenzi; Az. Agr. Cesare Mariotti; Degli Azzoni; Fattoria Serra San Martino; Az. Agr. Monte Torto; Az. Agr. Marchetti Maurizio; Tenuta Piano di Rustano; Tenuta Santi Giacomo e Filippo; Terre di Giove (sabato 11 giugno).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here