Al via le iscrizioni alla IXa edizione del Master di II° livello CasaClima – Bioarchitettura®

447

Dopo il grande successo delle passate edizioni, riparte il Master di secondo livello unico in Italia, che si caratterizza per un approccio multidisciplinare, ecologico e sistemico alle aree tematiche “Tecnica edilizia”, “Materiali e tecnologie” e “Progettazione”. Un Master che vuole approfondire, sotto la particolare prospettiva della sostenibilità, la progettazione, la consulenza, la verifica e la certificazione energetico-ambientale di singoli edifici e complessi edilizi. L’obiettivo del Master è formare un professionista con specifiche competenze esecutive in campo edile, urbanistico e paesaggistico, in grado di operare nell’ambito di processi di sviluppo urbano sostenibile con la visione complessa che questa disciplina richiede. Il Master CasaClima-Bioarchitettura® sviluppa i temi relativi alla gestione delle risorse, alla progettazione di edifici a basso consumo o consumo zero, al risanamento energetico del patrimonio architettonico esistente e alla rigenerazione urbana, ai materiali e alle tecnologie sostenibili finalizzati al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni nocive. L’obiettivo principale è il miglioramento della qualità della vita indoor e outdoor, la salvaguardia dell’ambiente e la riduzione del consumo delle risorse. Per questo il Master si rivolge a liberi professionisti, tecnici, funzionari e addetti alla progettazione o alla direzione di cantieri edili, esperti in discipline ambientali come agronomi e paesaggisti.
Il Master inoltre si caratterizza per l‘alto livello dei docenti, che garantiscono un approfondimento senza eguali degli argomenti trattati. Nominiamo, trag li altri: Fritjof Capra, Luigi Fusco Girard, Ulrich Klammsteiner, Massimo Pica Ciamarra, Julius Natterer, Rob Krier, Gerhard Hauber/Atelier Dreiseitl, Norbert Klammsteiner, Monika Schulz/Transsolar, Ruben Erlacher, Wittfrida Mitterer, Luca Lionetti, Luca Devigili, Gilberto Quarneti, Lucien Kroll, Maurizio Pallante, Angelo Verderosa, Gennaro Tampone, Carl Fingerhuth, Joachim Eble, Pierluigi Luisi, Christian Schaller, Martin Rauch, Gernot Minke.
Il Master si sviluppa in 1500 ore di studio, composte da 400 ore di lezioni frontali, un eventuale periodo di stage di 200 ore, per il quale sono a disposizione studi di progettazione e ditte fra le migliori in Europa, e 1100 ore di studio individuale di approfondimento ed elaborazione. Le lezioni si svolgono nei fine settimana, il venerdì pomeriggio ed il sabato, per conciliare la frequenza con l’orario di lavoro. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here