L’Occhio Magico Vito Maria Carfì

719

Sarà presentato sabato 3 dicembre alle ore 17.30 al Musinf di Senigallia il primo catalogo di Vito Maria Carfì. L’attenzione fotografica sul “piccolo”, inteso come dettaglio, diventa linfa vitale per la creazione delle opere protagoniste di nuove storie. Sabato 03 dicembre, alle ore 17.30, sarà presentato al Musinf di Senigallia “L’Occhio Magico”, primo catalogo di Vito Maria Carfì curato da Simona Zava. Interverranno per l’occasione, nella splendida Sala Gruppo Misa del Museo Comunale d’arte moderna dell’informazione e della fotografia di Senigallia, il Sindaco Maurizio Mangialardi, il Direttore del Musinf Carlo Emanuele Bugatti, la curatrice del volume Simona Zava e l’artista Vito Maria Carfì. L’incontro sarà moderato da Gabriele Costantini, giornalista e direttore editoriale del volume.
Il lavoro fotografico di Carfì è ispirato dalla sua professione di medico, nello specifico un anestesista. Questo suo percorso si rivela nel suo modus operandi artistico, conducendolo a porre l’attenzione sul “piccolo”, inteso come particolare, dettaglio che diventa linfa vitale per la creazione delle sue opere. Carfì, infatti, nella sua ricerca artistica “ruba” dai più svariati luoghi, situazioni, oggetti, frammenti che traduce in una nuova forma e dimensione. Le opere di Vito Maria Carfì rivendicano un’assoluta autonomia, inseguono l’idea di una forma, di un’emozione, diventando nuova icona, in un girotondo di pensiero e immaginazione dove piccoli e insignificanti dettagli diventano protagonisti di nuove storie. E queste storie saranno proprio la grande novità di questo libro. Una serie di proposte ermetiche, una specie di gioco che Carfì vuole fare con tutti i suoi lettori. L’immagine è strettamente legata al titolo dell’opera e, giocoforza al testo, divenendone parte integrante, in cui gli elementi coesistono e dialogano tra loro.
All’interno del volume sono presenti gli interventi della curatrice Simona Zava, del prof. Carlo Emanuele Bugatti, del Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e dell’Assessore alla Cultura Simonetta Bucari, che hanno patrocinato sia il catalogo che l’evento di presentazione. La partecipazione alla manifestazione è a ingresso libero. Per ulteriori informazioni si può telefonare a numero 333.9732463.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here