Sisma: repliche alle ore 11.14 e alle 11.25, magnitudo sopra 5

478

Una seconda e terza scossa scuotono il territorio dell’Italia Centrale sempre nella zona dell’Aquilano. La prima replica ha raggiunto una magnitudo di 5.4 alle ore 11.15 ad una profondità di 9 km seguita dopo 10 minuti da una terza di magnitudo 5.3 ad una profondità sempre di 9 km.

Il bilancio
Al momento si registra qualche crollo, in particolare il campanile della chiesa di Sant'Agostino ad Amatrice, già lesionata dalle precedenti scosse. Non si segnalano danni a persone. L'epicentro è stato localizzato nell'aquilano, generato dallo stesso sistema di faglie che si è attivato il 24 agosto e che ha colpito pesantemente anche il 30 ottobre. È quanto emerge dalle prime analisi degli esperti al lavoro nella sala sismica dell'Istituto Nazionale di Geofisica Vulcanologia (Ingv).

Ancona

Udienze sospese al tribunale di Ancona, dove la scossa di terremoto di magnitudo 5.4 è stata nettamente avvertita. In particolare al quinto e ultimo piano, dove era in corso un'udienza del processo per le spese dei gruppi consiliari, con tre imputati. Ci sono state di panico e il presidente del collegio giudicante Giovanni Spinosa ha invitato tutti alla calma. Poi ha disposto la sospensione dell'udienza, sia per eventuali verifiche sia per permettere a tutti di mettersi in contatto con i familiari.

Scuole evacuate

Paura in molte scuole che sono state evacuate. Ad Ancona, evacuate le scuole medie di via Urbino; la scuola elementare Maggini e Conero; la media Marconi di Tavernelle; la materna Regina Margherita di via Urbino.

Massimiliano Giorgi sindaco di Montereale (L'Aquila)

"Ci sono stati dei crolli. Sono in corso le verifiche da parte delle forze dell'ordine", ha affermato 0 il sindaco di Montereale (L'Aquila) Massimiliano Giorgi sottolineando che "la situazione è critica. C'è il terremoto, c'è la neve. C'è difficoltà nei soccorsi perché la statale 260 dall'Aquila è bloccata per un autotreno di traverso".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here