Aperto il corridoio Zeebrugge-Lione-Trieste

710

L\’azienda CFL Multimodal, filiale delle ferrovie del Lussemburgo, ha esteso la sua rete di treni e di trasporto combinato ruote/rotaie. Da qualche settimana, infatti, il gruppo ha aperto una nuova linea Zeebrugge–Lione in partnership con CldN. CFL Multimodal lancia un nuovo collegamento ferroviario che connette il terminal Britanniadok di Zeebrugge in Belgio al porto Edouard Herriot di Lione in Francia. Questa nuova linea è già operativa da qualche settimana e, per la prima fase del progetto, farà la tratta andata e ritorno solo tre volte a settimana. Un aumento della cadenza dei treni fino a sei tragitti settimanali è previsto nella seconda fase del progetto prevista per metà 2017. I convogli sono aperti al trasporto di semi rimorchi, swap body e containers da 20 a 45 piedi e permette la dislocazione delle merci da Zeebrugge a Lione in 22 ore. Nella seconda fase, il progetto è quello di aggiungere una stazione commerciale al nuovo terminal intermodale di Bettembourg in Lussemburgo. Questo permetterà agli operatori di beneficiare di una connessione ai treni giornalieri esistenti verso Le Boulou, alla frontiera con la Spagna e Trieste, oltre che ai traghetti verso la Turchia che partono proprio dalla città italiana. Una cooperazione fra due gruppi di logistica lussemburghesi che permette una connessione alla rete ferroviaria e al servizio traghetti che offre delle soluzioni integrate, terminal-to-terminal.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here