Macroregione Adriatico – Ionica: A disposizione circa 45 milioni di euro

1631

Attesa per febbraio 2018 la pubblicazione del secondo bando Ue dedicato alla Macroregione Adriatico-Ionica.

La Regione Emilia-Romagna, in qualità di Autorità di gestione del Programma Interreg Adrion 2014-2020, ha annunciato che il secondo bando UE a sostegno della Strategia per la macroregione Adriatico-Ionica (EUSAIR) verrà pubblicato nel mese di febbraio 2018.
EUSAIR, Strategia per la macroregione Adriatico-Ionica.


Nata nel 2014, dopo i progetti macroregionali nelle aree baltica e danubiana, EUSAIR coinvolge otto Stati tra Paesi membri (Croazia, Grecia, Italia e Slovenia) ed extra-Ue (Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Serbia).

Per l’Italia le Regioni interessate sono: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Sicilia, Umbria, Veneto, Provincia Autonoma di Bolzano e Provincia Autonoma di Trento.

La strategia si articola in quattro pilastri:
• Crescita blu;
• Collegare la regione (reti di trasporto ed energia);
• Qualità ambientale;
• Turismo sostenibile.

Finora le attività si sono concentrate soprattutto sulla creazione delle strutture di governance e delle regole, mediante un’ampia consultazione tra le principali parti interessate, anche alla luce della partecipazione di Paesi extra-Ue con notevoli disparità socio-economiche e amministrative. La struttura scelta prevede il pieno accesso dei Paesi terzi alla governance della strategia, ad esempio attraverso la presidenza aperta a rotazione a tutti gli Stati partecipanti, mentre il supporto amministrativo e tecnico è stato garantito con un progetto strategico approvato nel maggio 2016 nel quadro del Programma Interreg Adrion, l’Eusair Facility Point.
Interreg Adrion 2014-2020
Il Programma Interreg Adrion 2014-2020 intende supportare la strategia europea per la Macroregione Adriatico-Ionica (Eusair), con riferimento a 4 obiettivi tematici:
• Regione innovativa e intelligente;
• Regione sostenibile;
• Regione connessa;
• Migliore governance per Eusair.
Le risorse a disposizione ammontano complessivamente a oltre 117,9 milioni di euro, di cui 40 milioni assegnati nel maggio 2017 a favore di 35 progetti e 10 milioni destinati al progetto strategico Eusair Facility Point.
Il lancio del secondo bando Interreg Adrion è previsto per febbraio 2018.
A disposizione circa 45 milioni di euro per sostenere iniziative sui temi dell’innovazione, della cultura, del turismo, dell’ambiente sostenibile e delle reti di trasporti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here