Al via i “Workshop della Circular Economy” di FISE UNICIRCULAR

243

Primo appuntamento il 12 aprile a Roma dedicato a “Le Direttive su rifiuti ed Economia Circolare in arrivo” – Sala delle Conferenze, FISE UNICIRCULAR
(via del Poggio Laurentino, 11) ore 14.30-17.00

 

FISE UNICIRCULAR l’Unione delle Imprese dell’Economia Circolare promuove “I workshop della Circular EconomyLa sfida della transizione, problemi ed opportunità”, un ciclo di workshop a cadenza mensile per approfondire le tematiche relative alla Circular Economy e raccogliere le esigenze reali delle imprese da condividere poi con le Istituzioni.

Si comincia il prossimo 12 aprile (presso la Sala delle Conferenze nella sede di FISE UNICIRCULAR in via del Poggio Laurentino, 11 dalle ore 14.30) con il workshop “Le Direttive su rifiuti ed Economia Circolare in arrivo”, promosso con l’obiettivo di esaminare i principali punti che possono rappresentare vincoli o opportunità per le imprese, per elaborare proposte da sottoporre a Parlamento e Governo, in vista del loro recepimento.

Un workshop per entrare concretamente nel merito degli indirizzi del “Pacchetto” europeo sulla Circular Economy, aperto da una relazione introduttiva tecnica e che entrerà nel vivo con alcuni interventi di commento da parte dei rappresentanti istituzionali e una sessione di domande e risposte aperta alle aziende e a tutti i partecipanti al dibattito. L’incontro si concluderà con una sintesi delle considerazioni e delle proposte emerse nel dibattito.

Oltre all’apertura e alle conclusioni dei lavori a cura di Andrea Fluttero, Presidente FISE UNICIRCULAR, sono previsti gli interventi di:

  • Stefano Leoni – Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, “Analisi e considerazioni sugli aspetti chiave della riforma sulla disciplina comunitaria sui rifiuti e circular economy”

  • Delia Di Monaco Direzione Rifiuti MATTM

  • Cinzia Tonci – Ministero dello Sviluppo Economico – DGPICPMI

Già fissati i temi su cui si focalizzeranno i prossimi workshop: “Strumenti e politiche per favorire la Circular Economy”, “Il mercato delle MPS”, “Ecodesign per la riciclabilità”, “Comunicazione ambientale e reputazione sociale”.