Nuove tecnologie digitali e artigianato, arriva il bando

623

E’stato pubblicato dalla Regione Campania un bando con l’obiettivo è quello di valorizzare la cultura e le arti dei territori regionali anche attraverso nuove tecnologie digitali, il design, lo sviluppo di reti d’impresa, in coerenza con i settori individuati nella RIS3 Campania.

Le finalità del bando sono le seguenti:
• promuovere l’artigianato tradizionale;
• promuovere l’artigianato religioso;
• favorire l’ammodernamento e l’innovazione del Sistema Artigiano;
• promuovere la semplificazione ai cittadini e alle famiglie nell’accesso ai servizi forniti dai mestieri artigiani;
• sostenere forme di aggregazione tra le imprese artigiane;
• favorire gli interventi per potenziare l’identificabilità e la tracciabilità delle lavorazioni artigianali.

SOGGETTI BENEFICIARI
Le micro, piccole e medie imprese artigiane annotate nell’apposita sezione speciale del Registro delle Imprese istituita presso una delle CCIAA presenti sul territorio regionale ed aventi sede legale ed operativa nel territorio della Regione Campania.
Possono accedere alle agevolazioni anche le Aggregazioni di imprese artigiane sotto forma di Consorzi o Società Consortili di imprese; le Reti di Micro, di Piccole e Medie Imprese artigiane che intendano realizzare un progetto di rete con almeno 2 imprese artigiane presenti.

INTERVENTI AMMISSIBILI:
Il Bando prevede la realizzazione di 3 linee di interventi:
• Linea A – Promozione e valorizzazione delle imprese artigiane artistiche e religiose;
• Linea B – Innovazione delle imprese artigiane;
• Linea C – Sviluppo di nuove tecnologie per la fruizione dei servizi delle imprese artigiane

SPESE AMMISSIBILI:
Per le linee di intervento A, B e C:
1. Opere murarie ed assimiliate relative alla ristrutturazione, ampliamento ed ammodernamento della sede operativa e all’installazione di impianti e macchinari per l’attività d’impresa;
2. Beni materiali nuovi di fabbrica;
3. Beni immateriali: programmi informatici e servizi per le tecnologie di informazione e della telecomunicazione (TIC), siti web, realizzazione di show rooms virtuali;
4. Servizi e Consulenze specialistiche relative anche al tema del marketing e comunicazione.
NATURA DELLE AGEVOLAZIONI AMMISSIBILI:
Le agevolazioni sono concesse per programmi di investimento che presentano un valore tra un minimo di € 25.000,00 e un massimo di € 200.000,00 a copertura del 100% dell’investimento nella forma di:
• Contributo in conto capitale pari al 40% dell’investimento ammesso;
• Finanziamento a tasso agevolato pari al 60% dell’investimento ammesso.

SCADENZA
Le domande possono essere inviate a partire dalle ore 10.00 del giorno 25.05.2018 fino al 25.06.2018.

Ti invitiamo a leggere il bando, le modalità di presentazione della domanda  e a contattarci per maggiori informazioni.