La Pasta di Camerino è Sapore dell’Anno 2018 per il terzo anno consecutivo

266

Federico Maccari, Direttore: “Onorati di questo premio. Lo esibiremo su tutte le confezioni”

“Vincere non è mai facile. Ripetersi è anche più difficile. Ottenere il prestigioso premio Sapore dell’Anno anche per il 2018, terzo anno consecutivo, ci riempie d’orgoglio”.
Così Federico Maccari, Direttore dell’azienda Entroterra Spa che produce e commercializza pasta all’uovo e di semola realizzata in chiava artigianale con materie prime 100% italiane con il marchio La Pasta di Camerino ha salutato l’assegnazione del premio. “Alla cerimonia di consegna, evento allo spazio Bou-Tek nel centro storico di Milano, è andato mio fratello Lorenzo, ingegnere e prossimo all’ingresso in azienda nel settore ricerca e sviluppo”.

Questo premio ci gratifica particolarmente perché viene assegnato direttame nte dai consumatori a quei prodotti che si sono distinti per sapore, aspetto, consistenza, odore e soddisfazione generale.Il premio Sapore dell’Anno è stato creato in Francia nel 1998 da Monadia, ed oggi è presente con molto successo in svariati Paesi, come Spagna, Portogallo, Francia, Messico, Tunisia e Marocco.Secondo uno studio realizzato in Francia, il 77% dei consumatori ritiene infatti che i prodotti che presentano il marchio Sapore dell’Anno hanno una qualità maggiore e sono superiori rispetto ai prodotti della concorrenza.

“Siamo particolarmente soddisfatti che la nostra pasta all’uovo abbia ottenuto questo ambito riconoscimento – ha aggiunto Maccari – che conferma la capacità de La Pasta di Camerino di distinguersi dagli altri prodotti in commercio. Gran parte del merito va a mio padre Gaetano Maccari, fondatore dell’azienda, che da pastaio esperto guida il team di giovani collaboratori che ogni giorno ci consentono di produrre 500 quintali di pasta al giorno con standard di qualità altissimi”.