“Noi in Gioco per la Macroregione” si gioca a Spalato

246

Si sposta sull’altra sponda, a Split  (Spalato), domani 11 giugno Il torneo  “Noi in gioco per la Macro regione Adriatico Ionica “ il cui  girone di andata è stato ospitato per il sesto anno ad Ancona, la settimana scorsa.   A vincere al Dorico la formazione dell”Hajduk che in finale ha battuto 4-1 l’Atalanta.

Terza classificata  l’AlmaJuventus Fano che ha battuto ai rigori la Giovane Ancona dopo un 3-3 sul campo.  Quinto l’Ascoli Picchio che ha battuto 2-0 l’Adriatic Split.

Miglior portiere del torneo  Andrea Tommasina dell’Alma Juventus Fano

Miglior Giocatore del torneo Duje Hrgovic  dell’Hajduk

 

Premi speciali sono stati consegnati a:

Claudio Grassini e Riccardo Ruggeri per il notevole contributo progettuale e organizzativo dato in queste sei edizioni della manifestazione.

Premiate anche le due insegnanti della scuola media Pojisan di Split:

Jagoda Gudic e Tanja Pezo per il contributo dato in  questi anni

Premiati con i palloni della pace firmati dall’Arcivescovo Spina l’ambasciatore Fabio Pigliapoco e Daniel Durdov per il supporto dato in questi anni al progetto.

 

Le squadre calcistiche italiane si imbarcano stasera al porto di Ancona per disputare gli incontri in programma nella giornata di domani, ormai in sintonia ed amicizia con i coetanei croati che hanno incontrato e frequentato nella due giorni anconetana, tra sport ed eventi all’insegna della accoglienza e della reciprocità.