AlfaRosso l’explorer yacht di CRN

237

CRN svela il concept AlfaRosso, innovativo explorer yacht, disegnato dallo studio Francesco Paszkowski Design, disponibile in tre diverse proposte di lunghezza – 45, 50 e 55 metri – e con un gross tonnage a partire da 499GT per il 45m. Pensato per un armatore che ama le lunghe navigazioni così come la scoperta di luoghi remoti, il concept di AlfaRosso si traduce in uno yacht dislocante, nel quale il contatto con gli elementi naturali assume un ruolo fondamentale.

AlfaRosso è uno yacht dai tratti inconfondibili. L’uso rigoroso delle geometrie architettoniche, il profilo ben definito dello scafo e le linee decise, regalano una sensazione di continuo movimento, accostandosi elegantemente alla studiata piacevolezza degli spazi all’aperto e al massimo comfort di quelli indoor. Singolare anche la progettazione delle zone di poppa, ponte inferiore e ponte principale, che solitamente, a bordo degli explorer yacht, sono declinate in aree tecniche. A bordo di AlfaRosso sono invece disegnate per permettere agli ospiti di vivere queste aree a stretto contatto con il mare, e così è anche per la piscina, le grandi terrazze e le vetrate panoramiche – alcune a tutt’altezza – che consentono di godere appieno del panorama circostante.

Nel progetto convivono ampi spazi indoor e outdoor, caratterizzati da un design contemporaneo in cui l’utilizzo del teak rappresenta l’elemento di congiunzione tra tradizione e innovazione. Negli accoglienti spazi indoor la continuità tra interno ed esterno è finemente raccontata dalla discreta eleganza dei tienitibene in acciaio, scelti al posto delle più classiche falchette, così come dall’essenzialità delle scale aeree che collegano i diversi ponti e dall’assoluto relax della piscina flush-deck sul ponte principale. Questi dettagli valorizzano il contatto con l’aria e l’acqua, eliminando tutte le barriere che possono ostacolare l’esperienza della navigazione. I diversi toys così come il tender, sono stivati nell’area di prua, in modo da mantenere pulita l’area di superfice, enfatizzando ulteriormente la natura dinamica di AlfaRosso e la passione per la scoperta del suo armatore.

“Siamo entusiasti di continuare a collaborare con una realtà dinamica e all’avanguardia come Francesco Paszkowski Design. CRN è stata un pioniere nel settore degli Explorer Vessel, scrivendo una pagina importante di storia. Nel 1983 abbiamo dato vita al primo Explorer della nautica da diporto, l’iconico F100, disegnato da Gerhard Gilgenast e consacrato come oggetto di culto. La solidità sull’acqua e la fusione con lo spazio circostante hanno guidato lo sviluppo del progetto AlfaRosso, fondendosi alla perfezione con la decisione del tratto stilistico di Francesco Paszkowski, ha dichiarato Stefano De Vivo, CRN Chief Commercial Officer.

“Potenza sull’acqua e fusione con lo spazio circostante sono le parole chiave del progetto. In geometrie architettoniche rigorose AlfaRosso racchiude grandi aree ospiti interne ed ampie vetrate che esprimono continuità fra esterno ed interno. Straordinari spazi all’aperto, concepiti come grandi terrazze sul mare e collegati da scale aeree, conferiscono un’estrema leggerezza all’intero progetto, nel quale l’impiego del teak rappresenta l’elemento di congiunzione fra tradizione ed innovazione. Collaborare con un cantiere storico come CRN è sempre motivo di orgoglio per il nostro studio. Realizzare un nuovo progetto potendo fare affidamento sulle sue comprovate competenze e il solido know-how è stata ancora una volta un’esperienza entusiasmante”, ha affermato Francesco Paszkowski.