Il marina “Laghi di Sibari” entra in Assonat

284

L’Associazione Laghi di Sibari, comprendente il marina “Laghi di Sibari”, è situato nel
centro del Golfo di Taranto ed è base funzionale per la navigazione lungo le coste
del Mare Adriatico, di Sicilia, Malta, Grecia e Turchia.
Definita “La piccola Venezia”, la struttura dispone di 2.350 posti barca su una
superficie di oltre 400.000 mq. ed offre ai diportisti un’ampia gamma di servizi a terra
e in banchina.
Il marina, collocato tra i più grandi poli turistici di attracco, è noto per l’importante
zona archeologica che testimonia la presenza della città di Sibari, la più antica ed
insigne colonia ellenica della Magna Grecia, descritta e illustrata presso il vicino
Museo Nazionale della Sibaritide.
A pochi chilometri di distanza, oltre alla zona archeologica, vi sono le Terme Sibarite,
rinomata struttura termale nota per le sue preziose acque termali medicamentose e
la possibilità di ammirare il bellissimo panorama offerto dalla catena del Monte
Pollino.
“Laghi di Sibari è una realtà che presenta il marina come una delle porte di accesso
collegate a un territorio per entrare subito in contatto con le sue identità: cultura,
storia, tradizioni, bellezza del paesaggio e prodotti enogastronomici – dichiara
Luciano Serra Presidente di Assonat. Questi elementi trainanti – conclude Serra –
valorizzano il marina nella posizione di destinazione turistica designata a
promuovere, sviluppare e diffondere la conoscenza delle attrattive del nostro Bel
Paese”.