Lo Shuttle che collega Urbino all’aeroporto di Bologna compie un anno

180

Lo Shuttle che collega Urbino all’aeroporto di Bologna compie un anno e la Shuttle Italy Airport fa sapere attraverso il suo amministratore Roberto Benedettini che si è trattato di un vero successo che ha visto circa 1300 passeggeri scegliere la linea che ogni giorno collega Urbino, Vallefoglia e Pesaro allo scalo bolognese.

<<I numeri di questo primo anno confermano la vocazione turistica di Urbino. Sono stati tanti i turisti che dall’aeroporto Guglielmo Marconi hanno raggiunto la città natale di Raffaello e molti di essi hanno contattato la nostra agenzia di viaggi per avere informazioni su Urbino chiedendoci dove poter alloggiare, mangiare e cosa vedere. – Spiega Flavio Sirotti, titolare della Eventour che con il suo pulmino effettua il collegamento – Il 2020 sarà un anno importante per Urbino e i festeggiamenti in onore del nostro cittadino più illustre ci daranno maggiori possibilità di crescere>>.

Urbino città votata al turismo, ma anche sede di uno dei più prestigiosi atenei d’Europa.

<<Sono davvero felice dei risultati ottenuti in questo primo anno di esercizio e vado fiero della convenzione ottenuta con l’Università degli studi di Urbino in quanto permetterà all’ateneo di potersi aprire al mondo attraverso l’aeroporto di Bologna ottenendo anche un prezzo più vantaggioso per i suoi utenti i quali potranno utilizzare i codici sconto messi a disposizione da Shuttle Italy Airport. – dichiara Ignazio Santangelo, cittadino urbinate e operatore turistico, promotore del servizio – Certo, ancora molto va fatto in termini di comunicazione; ad oggi sono ancora in tanti (compresi parecchi operatori) a non conoscere l’esistenza del collegamento, ma ci impegneremo affinché sempre più persone possano usufruirne>>.

<<La formula vincente di questo collegamento deriva dall’utilizzo di una forma di trasporto innovativa per queste zone, ma di largo uso in altri paesi europei – spiega Davide Salvia, co-promotore del servizio ed esperto di trasporti –  infatti, attraverso il Demand Responsive Transport, Trasporto a chiamata in italiano,  consistente nell’utilizzo di un flotta di mezzi più piccoli, minibus dai costi di esercizio limitati, consente spostamenti solo quando richiesto dall’utente integrandolo ad un servizio di linea pre esistente effettuato con bus più grandi. La collaborazione tra la Eventour di Urbino e la VIP s.r.l. proprietaria del marchio Shuttle Italy Airport ci ha permesso di collegare le città di Urbino, Vallefoglia e Pesaro all’aeroporto di Bologna con un numero maggiore di corse rispetto al volume di traffico offrendo un servizio migliore all’utenza>>.

Nei prossimi mesi ci saranno altre novità che permetteranno ad Urbino di essere collegata, sempre attraverso il trasporto a chiamata, con altre destinazioni anche verso il Sud Italia.

Orari 10_6 31_10 urbino – Bologna – Venezia