Viva Servizi, riaprono gli sportelli clienti su appuntamento

130

Da lunedì 15 febbraio si potrà tornare a prenotare l’appuntamento presso gli sportelli di Viva Servizi di Ancona, Falconara, Senigallia, Chiaravalle, Fabriano, Jesi, Moie.

Per l’acuirsi della seconda ondata della pandemia, gli sportelli sono stati temporaneamente chiusi al pubblico dal 1 novembre. Nel periodo di sospensione Viva Servizi ha potenziato i servizi di assistenza mediante il call center e il sito web.

«L’obiettivo – ha detto Moreno Clementi, Direttore Generale – era introdurre ogni accorgimento possibile per preservare la salute dei nostri dipendenti e dei clienti constatando, con soddisfazione, che il rispetto rigoroso dei protocolli e il rispetto degli stessi da parte di tutti i 356 dipendenti ha consentito di registrare l’assenza di casi di contagi all’interno delle nostre sedi».

Nel periodo di temporanea chiusura il filo diretto coi clienti è avvenuto inviando tutte le comunicazioni oltre che attraverso i canali di comunicazione (sito web e varie newsletter), anche attraverso specifica comunicazione all’interno della bolletta e sono stati affissi cartelli ben visibili con i numeri da contattare nelle vetrine di tutti gli stessi uffici clienti.

«Si è trattata di una misura preventiva dettata dalla situazione pandemica – insiste Clementi – alla quale abbiamo comunque cercato di ovviare per limitare al massimo i disagi».

Viva Servizi si è sottoposta negli scorsi mesi alla rilevazione della qualità del servizio offerto ai propri clienti misurato dalla Cerved che, a distanza di 6 anni, ultima rilevazione nel 2014, ha certificato che la qualità percepita dalla clientela è passata da 90/100 a 96/100. La graduatoria delle varie voci pone in cima alla soddisfazione degli intervistati gli aspetti di relazione con il personale di Viva Servizi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here