Slow Food Urbino, 15.000 tappi alla ricerca!

202
Il 27 Febbraio, Slow Food Urbino conferendo i primi 15.000 tappi alla ricerca grazie al progetto “Tu ricicli io ti premio” finanziato dalla Regione Marche ha concluso il primo ciclo della filiera del riciclo.
I tappi sono stati direttamente donati nelle mani della Prof.ssa Luigia Rossi del Dipartimento di Biochimica dell’Università di Urbino, rappresentante il progetto “Tip Tap” finalizzato alla ricerca sulle malattie neurodegenerative dell’infanzia.
Il progetto TIP – TAP nasce dalla volontà di unire sensibilità ed educazione ambientale al tema della Ricerca medico -scientifica delle malattie rare dei bambini con particolare riguardo allo studio delle malattie neurodegenerative dell’infanzia (Atassia Telangiectasia A-T). Attraverso un’azione, di per sé semplice e non dispendiosa, si desidera stimolare quell’atteggiamento positivo al riciclo e riuso degli oggetti tanto importante nella società attuale per la tutela dell’ambiente e per la riduzione dei rifiuti da smaltire.
Questo progetto ha come finalità:
 Far acquisire la consapevolezza e l’importanza del rispetto dell’ambiente a partire dalla raccolta differenziata.
Favorire comportamenti sociali positivi che li aiutano a crescere come cittadini attivi e responsabili.
Far scoprire il vero valore
del materiale plastico particolare: il POLIETILENE ad l’alta densità (quelli con il marchio PE, 2 o HDPE) che possono essere riciclati in molti modi, pensate che per ottenere un kg di HDPE sono necessari 1,75 kg di petrolio, in termini di energia e materia prima.
Separare i tappi dalle bottiglie non è solo un gesto di solidarietà, ma è anche un’azione rispettosa dell’ambiente.
Se raccolti separatamente dalle bottiglie, infatti, i tappi di plastica possono essere venduti alle aziende che riciclano il polietilene per produrre arredi urbani, vasi e oggetti di varia natura, ricavandone proventi da utilizzare per sostenere progetti di solidarietà come quello indicato.
I tappi che possono essere riciclati sono i seguenti:
. Tappi di bottiglie di plastica (acque, vino, latte, bibite);
. Tappi di flaconi (detersivi, saponi, shampoo, balsamo, profumi);
. Tappi di contenitori vari (creme spalmabili, prodotti per la pulizia della casa); . Tappi di penne e pennarelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here