Ieri si è svolta l’assemblea annuale dei soci di Slow Food Urbino

122
Visto il particolare momento di pandemia ieri finalmente si è svolta l’assemblea dei soci della condotta di Slow Food Urbino attraverso la piattaforma zoom alla quale hanno partecipato numerosissimi soci .
Come vuole ricordare il segretario Silvia Mottolese l’assemblea dei soci costituisce l’atto democratico più importante della nostra comunità, nella quale si decidono le nuove linee guida da seguire si approva il bilancio ma ieri oltremodo è stato rieletto il nuovo direttivo e il nuovo fiduciario/presidente per il mandato 2021 2024.
L’assemblea è stata guidata dal uscente presidente regionale Ugo Pazzi attuale fiduciario della condotta di San Benedetto, che dopo aver illustrato a tutti i soci le novità discusse ed approvate nel congresso nazionale a messo alla votazione il bilancio Urbino 2020.
A seguire dopo aver ricevuto le varie candidature ha guidato l’assemblea alla votazione che si è chiusa alle ore 22:00 con la rielezione del precedente direttivo e a seguire la riconferma del fiduciario e presidente uscente Giulio Lonzi.
L’assemblea ha riconfermato Davide Salvia quale tesoriere, Silvia Mottolese segretario, Federico Cangini responsabile legale, Angelo Giuliani responsabile biodiversità e terra madre,Ignazio Santangelo project manager.
Dopo i ringraziamenti di rito il Fiduciario ha salutato i presenti proiettando il programma del mandato e le linee guida prefissate al fine di guidare l’Associazione costantemente verso una maggior sensibilità ecologista e ambientalista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here