Porto di Ravenna, visita allo dell’Ambasciatore di Turchia in Italia

139

L’Ambasciatore Murat Salim Esenli, Ambasciatore della Repubblica di Turchia in Italia, ha visitato quest’oggi (mercoledì 31 marzo, ndr) il Porto di Ravenna.

L’Ambasciatore, accompagnato dal Console Generale Onorario Maurizio Mauro, è arrivato alla sede dell’Autorità Portuale di Ravenna in mattinata ed ha incontrato il Presidente Daniele Rossi ed il Segretario Generale Paolo Ferrandino, insieme a Riccardo Sabadini e Mauro Pepoli, rispettivamente Presidente ed Amministratore Delegato di SAPIR.

Dopo l’incontro, durante il quale sono stati illustrati i progetti di sviluppo del Porto di Ravenna in corso e di prossima realizzazione, l’Ambasciatore ha visitato lo scalo ravennate navigando sul rimorchiatore Alberoni lungo il Canale Candiano insieme anche al Comandante in seconda della Capitaneria di Porto – Direzione Marittima di Ravenna: Capitano di Vascello Giovanni Greco. 

La Turchia è da sempre un importante interlocutore per il Porto che movimenta traffici significativi con questo Paese. E’ stato quindi importante avere l’opportunità di raccontare all’Ambasciatore Murat Salim Esenli le azioni che si stanno portando avanti, nel quadro del progetto integrato di Hub Portuale, per illustrare le nuove potenzialità che il Porto di Ravenna avrà e grazie alle quali sarà in grado di raccogliere le sfide della competitività globale dei prossimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here