La proposta: al Viale della Vittoria una Strada Urbana ciclabile

177

Il viale della Vittoria è uno dei luoghi del cuore e uno dei più frequentati dagli anconetani che amano passeggiare, è un po’ il nostro piccolo Champs Elisè.

Sta sorgendo però una problematica che si sta sempre più accentuando negli ultimi tempi. Complice il periodo di pandemia e il conseguente boom dell’utilizzo delle biciclette, l’uso promiscuo della zona pedonale del viale tra pedoni e velocipedi  inizia ad essere pericolosa.

La FIAB ANCONA CONERO, realtà sempre attenta alla sicurezza degli utenti deboli della strada, desidererebbe risolvere la problematica della promiscuità  tra pedoni e velocipedi che sta aumentando lungo l’area pedonale del viale della Vittoria.

La soluzione proposta è quella di istituire una strada urbana ciclabile, prevista dall’art. 2 c. 3-bis del Codice della Strada, dove i conducenti degli altri veicoli hanno l’obbligo di dare la precedenda ai velocipedi.

La soluzione è adottata in tantissime città in quanto favorisce la mobilità ciclistica diffusa negli ambiti urbani, non toglie spazi di parcheggio e per la sua realizzazione non sono richiesti spazi aggiuntivi da dedicare alle biciclette; Basterebbe istituire un limite di velocità di 30 km/h, riducendo fondamentalmente di 10 km/h il limite di velocità rispetto ai 40 km/h previsti attualmente, e aggiungere la segnaletica che indica la presenza di biciclette sulla strada.

Ancona avrebbe così un percorso pedonale sicuro per tutti i pedoni, le auto che statisticamente non superano in media i 20 km/h nei centri cittadini non verrebbero penalizzate dalla riduzione del limite di velocità e i tantissimi ciclisti che circolano avrebbero finalmente uno spazio idoneo per poter circolare lungo questo tratto di strada.

Naturalmente questo cambiamento andrebbe sostenuto da una comunicazione idonea da parte dell’Amministrazione, dove si illustrano le modalità e le motivazioni di tali novità.

La FIAB si rende pienamente disponibile e gratuitamente con la propria Commissione Tecnica nazionale a dare tutto il supporto necessario agli uffici comunali per quanto necessario.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here