Australia, Germania e Svizzera offrono quasi 13 milioni di dollari per migliorare il bacino del Mekong

617

Australia, Germania e Svizzera si stanno impegnando a fornire quasi 13 milioni di dollari di finanziamenti alla Mekong River Commission (MRC) per rispondere a sfide pressanti, salvaguardando al contempo la funzione ecologica del fiume Mekong e migliorando i mezzi di sostentamento delle persone.
Il contributo mira ad assistere Cambogia, PDR laotiano, Thailandia e Vietnam, nonché segue una recente ondata di partner per lo sviluppo che finanziano l’MRC, mentre la Commissione inizia ad attuare il suo piano strategico 2021-2025 sotto una nuova direzione per superare le molteplici minacce che il bacino deve affrontare.

“Questo supporto è tempestivo e cruciale per l’MRC nell’attuazione di attività che bilanciano le esigenze di sviluppo economico, miglioramento sociale e protezione dell’ambiente”, ha dichiarato il CEO del segretariato MRC, dott. An Pich Hatda, a margine di una cerimonia di firma durante la riunione informale dei partner di sviluppo a Vientiane giovedì.
Nell’ambito del nuovo piano strategico, l’MRC garantirà che i nuovi piani nazionali per la generazione di energia considerino l’intera gamma di fonti di generazione vitali, tra cui acqua, cibo ed energia, nonché l’uso complementare dell’energia eolica e solare. Promuoverà la diversità di genere, l’equità e l’inclusione nel settore idrico.
L’MRC esplorerà inoltre come coordinare le operazioni delle infrastrutture idriche in tutto il bacino per massimizzarne i benefici e limitare gli impatti ambientali negativi sul mainstream e sulle persone del Mekong.
Continuerà a promuovere il dialogo regionale tra i paesi del bacino e ad approfondire il suo impegno con la Cina e con tutti gli altri partner dell’ASEAN e della cooperazione Lancang-Mekong, a beneficio di tutti gli elettori del Mekong.
Il nuovo impegno di finanziamento è stato firmato dal CEO del segretariato mrc Dr An Pich Hatda e da tre partner per lo sviluppo dell’ambasciatore australiano presso il PDR del Laos, Paul Kelly, l’ambasciatore tedesco presso il PDR del Laos, Jens Lütkenherm, e Jean-François Cuénod, direttore regionale dell’Agenzia svizzera per lo sviluppo e la cooperazione.
L’Australia fornisce 5,1 milioni di AUD, o circa 3,8 dollari, di ulteriore supporto tecnico all’MRC in altre aree chiave, tra cui il Centro di gestione delle inondazioni e della siccità mrc e il rinvigorimento dei dati mrc e dei sistemi informativi.
Nel frattempo, un contributo tedesco di 3 milioni di EUR (circa 3,55 milioni di dollari) a sostegno del nuovo piano, il finanziamento sarebbe stato disperso nell’ambito di tre anni a partire dal 2022, con 1,2 milioni di dollari stanziati per il meccanismo di finanziamento principale dell’MRC e il saldo assegnato al programma di cooperazione MRC-GIZ per il sostegno tecnico.
L’Agenzia svizzera per lo sviluppo e la cooperazione ha impegnato 5,3 milioni di dollari per sostenere l’attuazione del nuovo piano strategico nei prossimi cinque anni per collaborare con l’MRC, i suoi Paesi membri e altri partner per lo sviluppo nel spostare la regione verso un percorso più sostenibile e resiliente, assicurandosi che nessuno venga lasciato indietro. Il piano strategico mrc 2021-2025 è uno strumento chiave per la Commissione per attuare una nuova strategia decennale di sviluppo del bacino, che presenta un nuovo cambiamento di paradigma per il bacino per affrontare le sfide attuali ed emergenti, migliorando nel contempo lo stato generale del bacino nel prossimo decennio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here