ANFIA e Iniziativa accompagneranno le PMI italiane nella transizione industriale grazie al progetto europeo “SURE 5.0”

420

Le due organizzazioni si sono aggiudicate la partecipazione al progetto “SURE 5.0: Sostenere la transizione verso la sostenibilità e la resilienza delle PMI verso Industria 5.0 negli ecosistemi di mobilità, trasporti e automotive, aerospaziale e difesa ed elettronica”, presentato nell’ambito del programma Horizon Europe e coordinato dal primo polo di competitività europeo del settore aerospaziale, Aerospace Valley. Il progetto vede coinvolti 5 distretti produttivi europei che complessivamente rappresentano più di 1000 PMI e 3 centri di ricerca e tecnologia di eccellenza. Uscito vincitore nel confronto con altri 25 progetti concorrenti, grazie al ragguardevole punteggio di 14,50/15 raccolto in fase di valutazione, SURE 5.0 si pone l’obiettivo di sostenere la transizione delle PMI coinvolte nell’adeguamento dei propri sistemi produttivi, facendo leva sulla digitalizzazione e sulle tecnologie abilitanti, e, al contempo, promuovendo i principi chiave di Industria 5.0: sostenibilità, resilienza e centralità della dimensione umana. Oltre 90 PMI saranno supportate con servizi resi dai partner del progetto SURE 5.0 e oltre 50 riceveranno un sostegno finanziario diretto. Il progetto ha una durata di 36 mesi ed è stato finanziato dalla Commissione Europea con circa 5 milioni di euro, in parte destinati alle PMI coinvolte. Le imprese selezionate entreranno a far parte della comunità di progetto, dove si promuoveranno scambi di apprendimento tra le PMI e i leader di organizzazioni esterne dotate di una spiccata competenza di supporto alle imprese su tematiche tecnologiche, business innovativi e sostenibili nel settore manifatturiero. “Un importante risultato – commenta Gianmarco Giorda, Direttore di ANFIA – che permette alle imprese del nostro settore che stanno affrontando la transizione industriale di confrontarsi con le realtà più avanzate per quanto riguarda l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, acquisendo, così, nuove conoscenze utili anche in un’ottica di responsabilità sociale, aspetto a cui le imprese sono attente e sensibili”. Ivo Allegro, CEO di INIZIATIVA sottolinea come “Dal 2014 ad oggi, con € 435 milioni di progetti di Ricerca e Innovazione e grazie al nostro ufficio di Bruxelles, abbiamo partecipato e supportato con successo progetti italiani sui bandi europei contribuendo così allo sviluppo di innovazioni che concorrono ad alimentare il vantaggio competitivo delle nostre imprese. Essere partner del progetto SURE 5.0 è per noi un importante riconoscimento della qualità delle attività e dei servizi che eroghiamo a supporto dello sviluppo di organizzazioni e territorio.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here