AnconAmbiente e la “Giornata della Legalità”

221
Nicola Gratteri

Si è appena conclusa la sessione mattutina della “Giornata della Legalità” che ha visto come ospite d’onore il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri. Il dott. Gratteri ha dialogato con le istituzioni e gli studenti intervenuti presso l’Aula Magna di Ateneo dell’Università Politecnica delle Marche. L’evento è stato organizzato dal Lions Club Ancona Colle Guascol’Università Politecnica delle Marche con il patrocinio di Regione MarcheComune di Ancona e AnconAmbiente.

Nicola Gratteri

“Abbiamo sostenuto questa ottima iniziativa – ha dichiarato il Presidente di AnconAmbiente S.p.A. Antonio Gitto – poiché riteniamo opportuno sottolineare il fil rouge che unisce ambiente e legalità. Oggi la presenza del dott. Gratteri evidenzia, ancora una volta, la necessità di attenersi, come ha detto lui questa mattina, in maniera “ortodossa” al principio di legalità. Un pensiero che acquisisce una grande forza quello ascoltato oggi, data che ricorda i 30 anni dalla strage di Capaci in cui perì il Giudice Giovanni Falcone insieme a sua moglie, la magistrata Francesca Morvillo che era in auto con lui. Persero la vita quel terribile giorno anche i tre agenti della scorta, Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo”.

Antonio Gitto Presidente AnconAmbiente

Nel pomeriggio alle ore 15:30 alla Facoltà di Economia ‘Giorgio Fuà’ il conferimento del dottorato di ricerca honoris causa in Management and Law al procuratore Gratteri. Ad aprire la cerimonia il rettore Gian Luca Gregori, cui seguirà la Laudatio parte della prof. Caterina Lucarelli, coordinatrice del Dottorato di ricerca in Management and Law. Gratteri terrà una Lectio Magistralis dal titolo “La nostra lotta contro la ‘Ndrangheta“.
La giornata si concluderà con il conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Comune di Ancona al dott. Gratteri. Quest’ultima cerimonia si terrà alle 18:00 a Palazzo degli Anziani, alla presenza delle autorità civili e militari invitate dal sindaco Valeria Mancinelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here