Morto lavoratore portuale a Venezia, Assoporti si stringe intorno ai familiari

157

Roma: “Innanzitutto, vorrei esprimere il cordoglio di tutta l’Associazione e mio personale ai familiari di Alessandro Zabeo, lavoratore portuale vittima di un incidente nel porto di Marghera,” esordisce così il Presidente di Assoporti, Rodolfo Giampieri, dopo la terribile notizia del decesso di un lavoratore portuale.

Rodolfo Giampieri

 

L’Associazione dei Porti Italiani in diverse occasioni ha ribadito l’impegno a fare quanto possibile per scongiurare incidenti che possano portare a conseguenze tragiche.

I presidenti delle AdSP stanno lavorando insieme alla comunità portuale perché il tema della sicurezza sia sempre al centro dell’attenzione.

 

“Ci stringiamo in rispettoso silenzio intorno alla famiglia del lavoratore. Come abbiamo sempre detto, la sicurezza e la salute dei lavoratori è un bene sul quale non si può transigere. Sono stati fatti diversi passi avanti con il cluster e con le parti sociali per affrontare questo tema con lo scopo di individuare azioni concrete, ma è evidente che dobbiamo fare ancora di più.

Il lavoro non può diventare fonte di dolore, ma deve essere speranza per una vita migliore,” ha concluso Giampieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here