La rinascita del turismo crocieristico: perché in molti amano le vacanze in nave

2802

Il fascino che le navi da crociera portano con sé attira ogni anno milioni di turisti che optano per questa tipologia di vacanza. E non parliamo soltanto di persone appartenenti a una fascia di età medio alta: ormai da diverso tempo, infatti, il turismo crocieristico sta vivendo una sorta di seconda vita, anche grazie alla fruizione da parte di coppie o famiglie con bambini, che lo preferiscono ad altri tipi di viaggio. Il motivo è piuttosto semplice da comprendere: le navi da crociera rappresentano una vacanza nella vacanza e, soprattutto, liberano dalla difficoltà di dover prenotare alberghi, cercare ristoranti, organizzare le ferie decidendo cosa fare e cosa vedere giorno per giorno; tutti aspetti che spesso rappresentano più una fonte di stress piuttosto che di relax.

Insomma, la ragione per cui sempre più turisti decidono di trascorrere le vacanze in crociera è data anche dalla comodità di avere tutto a portata di mano, con il minimo sforzo. Una volta scelta infatti la nave su cui imbarcarsi e la rotta da seguire, il resto è già compreso nel pacchetto e non è più necessario pianificare alcunché. Basta semplicemente decidere quanti giorni si hanno a disposizione e cosa si desidera vedere, tra le numerose possibilità offerte dalle diverse compagnie: giri nel Mediterraneo, ammirando le bellezze delle isole greche o la costa nord africana; viaggi oltreoceano di lunga durata; rotte sulle coste italiane, da Bari a Venezia, da Cagliari a Genova; passaggio tra i fiordi norvegesi. Le opzioni sono davvero innumerevoli e le navi tra cui scegliere sono altrettanto numerose.

E persino le tappe a terra e le escursioni da fare o i luoghi da visitare sono decisi in fase di acquisto del pacchetto. Tutto viene pianificato con largo anticipo e con l’ausilio di persone esperte; l’unica cosa da fare, in sostanza, è salire a bordo e godersi la traversata. Sulla nave, poi, non manca veramente nulla: dal cinema alle piscine, dalle discoteche agli spettacoli, tra occasioni di relax e di divertimento; con la possibilità di lasciare i bambini nei luoghi adibiti apposta per loro e in cui possono giocare insieme ai coetanei.

Tra le numerose attrazioni presenti sulle navi da crociera non manca neppure il casinò. L’ingresso è consentito esclusivamente fuori dal porto e agli adulti sopra i 21 anni, che possono divertirsi a sfidare la sorte con le slot, i dadi o sedersi direttamente nei classici tavoli verdi per una partita a carte. Gli amanti del gioco possono quindi dilettarsi con i loro passatemi preferiti anche in crociera, sia vivendo l’esperienza fisica della sala, che utilizzando la connessione ad internet per collegarsi a piattaforme come PokerStars Casino, che permettono di accedere a innumerevoli room in cui è possibile divertirsi con le roulette o altri generi, magari allenandosi prima di concedersi una serata diversa all’internò del casinò tradizionale.

Chi invece non può rinunciare allo sport neppure in vacanza, può approfittare dei campi e delle zone fitness presenti praticamente in tutte le navi: dal tennis al golf, passando per il basket, non mancano certamente le occasioni per tenersi allenati e in forma. La grandezza di queste vere e proprie città del mare permette di avere a disposizione tutto ciò di cui si ha bisogno in una vacanza e, con il rapido progredire dello sviluppo tecnologico, le navi del futuro saranno ancora più sorprendenti e dotate di comfort: con spazi multimodali in grado di cambiare funzione durante l’arco della giornata e soprattutto con una maggiore attenzione verso l’ambiente. Lo scopo è infatti anche quello di intercettare i nuovi bisogni dei crocieristi e rivolgersi a potenziali clienti che sono sempre più attenti e sensibili verso alcune tematiche.

Cambierà anche il modo di fruire della tecnologia, che diventerà sempre più indossabile, in linea con i trend sullo sviluppo del digitale: vedremo dunque dispositivi in grado di monitorare la salute di chi è a bordo; di facilitare le comunicazioni con l’equipaggio, ad esempio per scegliere menù personalizzati; e ci sarà un incremento della realtà virtuale, che verrà usata per fornire ai crocieristi informazioni sugli itinerari e creare esperienze sempre più suggestive e immersive.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here