Tutti i vincitori del Nòt Film Fest 2022

433

Si è conclusa la quinta edizione del Nòt Film Fest (www.notfilmfest.com), festival di cinema indipendente internazionale che si svolge ormai dal 2018 a Santarcangelo di Romagna (RN). Al grido di “Azione!”, motto di questa quinta edizione della manifestazione, la giuria d’eccezione composta da attori, sceneggiatori e artisti musicali ha selezionato e annunciato i vincitori tra le 100 opere in gara, di cui 92 anteprime provenienti da 39 Paesi diversi, consegnando l’ambita statuetta MOONWALKER AWARD.

Molte sono le categorie e i premi consegnati: per MOONWALKER FEATURES, giudicata da Paul Sbrizzi, direttore del Mammoth Lakes Film Festival, Greta Bellamacina, attrice, sceneggiatrice e regista di “Hurt By Paradise” “Tell That to The Winter Sea” e Jader Liberatore, autore contributor per Vanity Fair, il vincitore è TROUBLED MINDS di Raitis Abele & Lauris Abele. Per i cortometraggi STORYTIME SHORTS, invece, i giudici Jenny De Nucci, attrice de “Ragazzaccio”, Coco Edoghame, attrice di “Summertime” e Lodo Guenzi attore e cantautore de “Lo Stato Sociale”, hanno assegnato la statuetta per la categoria SHOOTING STAR a LIE STILL di Ida Marie Meurs-Gerken.

“Siamo molto commossi e soddisfatti di tutto l’entusiasmo e la partecipazione che abbiamo visto in questa quinta edizione del festival – raccontano Alizè Latini e Giovanni Labadessa – Questo è un momento florido per fare cinema e bisogna fare cinema, noi speriamo nel nostro piccolo di ispirare tanti giovani filmmakers a continuare a mettersi in gioco, creare, sbagliare e ricominciare, ritagliando per loro il posto che il cinema indipendente merita.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here