Al via il Greenvesting forum oggi a Milano: i protagonisti del cambiamento sostenibile e della finanza alternativa si incontrano

780

Nel mese dell’educazione finanziaria, ecco gli stati generali della finanza alternativa sostenibile convocati da Ener2Crowd.com per favorire la transizione energetica e raggiungere un accordo idoneo a risolvere la grave crisi climatica.

Al via oggi, giovedì 27 ottobre 2022, il GreenVesting Forum a Milano, a partire dalle ore 17, presso Le Village by Crédit Agricole di Milano (corso di Porta Romana 61) —ecosistema aperto che sostiene ed accelera l’innovazione delle giovani aziende, di cui Ener2Crowd.com fa parte— partner dell’evento.

Gli stati generali sono pensati come un momento di incontro tra i vari stakeholder che possono potenziare e beneficiare della transizione energetica sostenibile, grazie alla finanza alternativa green lanciata in Italia da Ener2Crowd.com, la prima ed unica piattaforma italiana di lending crowdfunding ambientale ed energetico.

Nel capoluogo lombardo, Capitale italiana delle imprese innovative a vocazione sostenibile, si svolgerà dunque l’evento clou del mese dell’educazione finanziaria.

«La scelta di ottobre non è casuale: il mese si è già aperto con la World Investor Week, la manifestazione internazionale dedicata alla gestione del risparmio, e si concluderà poi il 31 ottobre con la Giornata Mondiale del Risparmio» sottolinea Niccolò Sovico, ceo e co-fondatore di Ener2Crowd.com, che nel 2020 è stato scelto da Forbes come uno dei 30 talenti globali under-30 dell’anno.

Perché proprio nel Capoluogo lombardo? «Perché Milano è Capitale italiana delle imprese innovative a vocazione sostenibile: dal 2013 ai giorni nostri il numero di imprese innovative si è moltiplicato per dieci: arrivando a contare oggi 2.737 startup di cui il 24% a significativo impatto sociale» risponde Giorgio Mottironi, cso e co-fondatore di Ener2Crowd.com nonché chief analyst del GreenVesting Forum, il forum della finanza alternativa verde.

I dati sono della Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi che a giugno 2022 ha rilevato appunto 2.737 startup innovative a Milano contro le 1.599 startup di Roma, le 675 di Napoli e le 532 di Torino.

Il dato nazionale sfiora invece di 15 mila startup innovative —contro le 1.493 del 2013— oltre il 25% delle quali dislocate in Lombardia, che si colloca così al primo posto tra le regioni italiane.

«Milano è un catalizzatore importante per coinvolgere investitori anche internazionali e qui si inserisce Le Village, luogo di condivisone per la crescita innovativa del territorio.<> Con il nostro ecosistema e i percorsi di accelerazione, supportiamo lo sviluppo di progetti innovativi sostenibili creando opportunità di crescita economica e sociale»aggiunge Gabriella Scapicchio, Sindaco, CEO di Le Village by Crédit Agricole Milano.

Il GreenVesting Forum 2022 organizzato da Ener2Crowd.com sarà l’occasione per incontrare concretamente alcune di queste realtà ed i loro stakeholder, discutendo con loro di cosa significhi concretamente pensare e vivere in maniera verde, grazie alle soluzioni innovative che esse hanno introdotto sul mercato.

Solo chi è guidato da valori ben saldi può affrontare la sfida della sostenibilità. A tale proposito Ener2Crowd.com ha deciso di fare un passo in più, trasformandosi in società benefit —ossia in un’azienda che sviluppa attività economiche che hanno effetti positivi sull’ambiente, sul territorio, sulle persone e sulla comunità— e dotandosi anche di un comitato etico.

«Ma insieme alla sostenibilità anche l’innovazione è un elemento chiave per la costruzione di un futuro in equilibrio con il pianeta e con il suo ecosistema: Ener2Crowd.com coltiva questi valori contribuendo attraverso il crowdfunding sia ai progetti di big player come EDP, Enel Green Power e Falck Renewables che alla crescita di startup sostenibili ed innovative» puntualizza Giorgio Mottironi.

Al GreenVesting Forum imprenditori, manager, investitori, osservatori ed esperti del settore dell’energia e del fintech si confronteranno in una serie di panel che hanno lo scopo di avvicinare le persone alle imprese ed i capitali alle opportunità, creando e condividendo ricchezza economica, ambientale e sociale.

La fase introduttiva è dedicata ad Ener2Crowd, società benefit che ha portato in Italia una piattaforma —unica in Italia— interamente ed esclusivamente dedicata alla finanza alternativa green, con più di 7 mila utenti registrati che hanno consentito una raccolta di oltre 10 milioni di euro per oltre 60 campagne chiuse con successo, portando ad un beneficio ambientale di oltre 12 mila tonnellate di CO2 evitate.

Si parlerà poi della nuova APP di Ener2Crowd e delle successive implementazioni tecnologiche che permetteranno ad ogni persona di attivare un portafoglio di risparmio o di investimento sostenibile in modo ancora più semplice ed efficace.

L’evento prevede un panel dedicato al dialogo con le società proponenti, includendo una sessione con i responsabili delle più importanti multinazionali che hanno scelto il crowdfunding come strada per coinvolgere le comunità locali in relazione allo sviluppo di grandi impianti per la generazione di energia da fonti rinnovabili.

Poi ancora un panel dedicato al comitato etico ed un panel dedicato all’educazione ed al lancio in anteprima del secondo episodio del format artistico-educativo “Notizie dal 2050”. Il tutto sarà trasmesso in diretta sui canali digitali social di Ener2Crowd nonché su quelli del network di EcoFuturo.

«L’evento, inoltre, sarà a “bilancio emissioni zero”: calcoleremo gli impatti in CO2 equivalente legati alla presenza di ospiti, spostamenti, catering, prodotti e consumi energetici, e li bilanceremo attraverso i progetti di riforestazione ad impatto sociale in Italia ed in Sud America insieme al nostro partner ZeroCO2» assicura Giorgio Mottironi.

Questo primo GreenVesting Forum sarà per Ener2Crowd.com un’occasione importantissima per costruire una relazione vera e duratura con chi ha creduto nella visione della società benefit e nel modo in cui la si vuole costruire, ovvero rendendo l’investire sostenibile un’opportunità ed uno strumento di progresso per tutti.

«Sono le persone i loro sogni, le loro speranze ed i loro bisogni il fulcro e l’energia più importante a sostegno della nostra missione quotidiana. Una finanza fatta da loro e per loro non può nascondersi dentro gli uffici o dietro uno schermo, deve assolutamente incontrarle ed ascoltarle, cercare un confronto ed elevare la loro esperienza. Siamo una comunità e vogliamo che la nostra identità sia condivisa e costruita tramite il dialogo con le persone che credono in noi» conclude Giorgio Mottironi.

Ad avere già confermato la loro presenza i più importanti nomi del settore dell’energia e del fintech, includendo alti esponenti di aziende come EDP, Enel Green Power e Falck Renewables, nonché alti rappresentanti del PoliMi e dell’European Crowdfunding Network.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here