“Ciruzzo”, il pesce mangia plastica arriva a Portonovo venerdì 28 ottobre ore 11.30. Presentazione con gli studenti del IIS Savoia Benincasa

311

Nell’ambito del progetto del Mise “Costruiamo Circ@lare”, la baia di Portonovo è l’unica tappa delle Marche scelta per aumentare la conoscenza e l’educazione dei cittadini verso un consumo consapevole e sostenibile

“Costruiamo Circ@lare”, il progetto finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e coordinamento di AssoUtenti, farà tappa a Portonovo con l’obiettivo di aumentare la conoscenza e l’educazione dei cittadini consumatori e utenti verso un consumo consapevole e sostenibile e circolare.
La presentazione avverrà presso il ristorante “Il Molo” di Portonovo venerdì 28 ottobre alle ore 11.30. All’evento parteciperanno anche gli studenti dell’Istituto Savoia-Benincasa che allestiranno e prepareranno “Ciruzzo”, il pesce mangia plastica una vera e propria scultura creata con il riutilizzo delle plastiche.
Interverranno inoltre il Presidente del Parco del Conero Daniele Silvetti, il vicepresidente nazionale di Assoutenti Gabriele Melluso e i rappresentanti delle principali associazioni attive sul territorio che si occupano di tutela ambientale e che collaborano alla riuscita dell’iniziativa: Circolo Legambiente “Il Pungitopo”, Italia Nostra, Cai sez. di Ancona, 2Hands, WWF e la collaborazione di Anconambiente e Garbage Group.
La campagna educational verrà caratterizzata dalla presenza di ‘Ciruzzo’, il pesce mangia plastica con l’impegno a promuovere percorsi di educazione circolare a tutela dell’ecosistema.
Il Parco del Conero è stato scelto assieme ad altre cinque destinazioni: Ravenna, Polignano a Mare, Mazzara del Vallo, Portici e Camogli quali sedi della campagna educativa itinerante all’insegna della collaborazione tra generazioni con l’obiettivo di promuovere il passaggio dalla cultura dello scarto e dello spreco alla cultura del riciclo e del riuso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here