Soncini torna al timone dell’IT marine in Oceanly è AD insieme con Duci

386

Ai vertici della società di Esa Group che ha acquisito da Arribatec il software Performance

 

 

Giampiero Soncini, già ufficiale della Marina Militare Italiana, quindi in forza alla Nato e considerato uno dei maggiori esperti mondiali nel settore dell’IT dedicato alle attività marittime, torna sul ponte di comando. È stata resa nota oggi la sua nomina ad amministratore delegato di Oceanly, la newco costituita nello scorso dicembre da Esa Group e protagonista dell’acquisito dalla norvegese Arribatec della business unit, già di IB srl, che sviluppa e supporta “Performance”, software dedicato al monitoraggio delle prestazioni delle navi e al controllo delle relative emissioni.

Oceanly avrà due amministratori delegati; a fianco di Soncini, che si occuperà prevalentemente dello sviluppo commerciale e tecnologico legato al prodotto Performance, rimane Gian Enzo Duci.

È stato invece chiamato a ricoprire il ruolo di general manager, Frederik Learche-Tornoe, con un passato in Maersk Tankers e già con Soncini per alcuni anni in ShipNet e in IB.

Oceanly, che ha tra i suoi principali clienti il gruppo Msc Crociere, ha esordito aggiudicandosi in questo mese, un primo grosso contratto per la fornitura del sistema a 19 LNG Tankers.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here