“La Stanza della Fantasia, dedicato a Gianni Rodari”

350

Il Teatro Panettone ospita Domenica 22 gennaio alle ore 17.45 “La stanza della fantasia” nell’ambito della rassegna CircoL’Azione – Storie Fantastiche con la compagnia Nuovo Melograno.

La Stanza Della Fantasia_Dedicato a Gianni Rodari” è uno spettacolo adatto a tutti e ai più piccoli a partire dagli anni 8; è scritto, diretto e interpretato da Cristian Strambolini Daniele Vocino. Scene di Roberto Montagna. Voci di Claudio Marchetti e Vincenzo Vocino. Luci Filippo Volpini . La produzione è a cura di Nuovo Melograno.

La programmazione del Teatro di Brecce Bianche, organizzata dal Gruppo teatrale Recremisi curatore delle rassegne del Teatro Panettone in collaborazione con Amat e FITA Marche, quest’anno prevede quattro rassegne: Made in Marche, CircoL’Azione,“Tout le Cirque”, “Teatro contemporaneo ”.

BIGLIETTI PRENOTAZIONI E INFO: Posto unico intero € 10, ridotto  € 8 –

Biglietti in vendita: Casa della Musica Ancona 071 202588 – Dal lunedì al sabato 9:00 –12:30/15:00-19:30 www.vivaticket.com

Altre biglietterie su www.amatmarche.net/biglietterie

Prenotazioni e informazioni: Casa della Musica Ancona 071 202588. AMAT 071 2072439 dal lunedì al venerdì 10:00 – 16:00 (Orario continuato).  www.teatrorecremisi.it

LO SPETTACOLO NEL DETTAGLIO

Nino e Amedeo sono due fratelli ormai trentenni che, nella soffitta polverosa e piena di ricordi della loro casa di famiglia, si ritrovano insieme ad allestire uno spettacolo per fare una sorpresa a loro nonno, che è in ospedale in via di guarigione e tornerà a casa a breve. Tra una prova e l’altra, i due riscopriranno tutti gli oggetti della loro infanzia, ricreando la magia delle favole con le quali sono cresciuti.

In occasione del centesimo anniversario dalla nascita del grande letterato e scrittore per l’infanzia Gianni Rodari, trasformando le parole in vita, questo spettacolo porta in scena le sue favole dinamiche, i suoi racconti variopinti, le sue intramontabili storie e i suoi bizzarri personaggi. Una rappresentazione in cui la favola è protagonista e sa parlare a tutte le età con giocosa ironia e con squarci di magia, dove le apparizioni dei personaggi fantastici insegnano che la felicità è di coloro che non si stancano mai di lottare, aiutando i due fratelli ad affrontare la vita con determinazione e con uno sguardo nuovo. Nella finzione del palco, queste storie puntano dritte alla verità, perché come diceva lo scrittore nei suoi testi: “Nel paese delle bugie, la verità è una malattia”.

Un omaggio dunque, alla bellezza delle fiabe di Gianni Rodari.

Uno spettacolo dagli otto anni in su.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here