Al via l’ottava edizione di Levante PROF

386

«Questo importante appuntamento mostra il valore di esperienze legate al mondo del cibo, che consentono di arricchire il nostro bagaglio enogastronomico». Sono le parole del ministro dell’Agricoltura Lollobrigida nel videomessaggio di saluto inviato per l’inaugurazione della fiera internazionale del “made in Italy” agroalimentare

 

«Anche se a distanza  dichiara il ministro dell’Agricoltura, Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, in un videomessaggio di saluto per l’inaugurazione della fiera – ci tenevo a farvi giungere il mio messaggio e quello del nostro governo. Questo importante appuntamento, che racchiude diversi settori, mostra il valore di esperienze legate al mondo del cibo, che consentono di arricchire il nostro bagaglio enogastronomico, anche grazie a un confronto che permette di sviluppare una sana sinergia tra professionisti del settore. Bari diventa, così, una vetrina del “made in Italy”, un marchio fatto di eccellenze e che, anche, dobbiamo saper difendere dalle aggressioni come il Nutri-Score, un’etichettatura allarmistica e condizionante, come è condizionante l’etichetta sul vino e sui prodotti di laboratorio».

«Siamo onorati -commenta con entusiasmo Ezio Amendola, general manager di Levante PROF – di ricevere il saluto del ministro dell’Agricoltura in occasione dell’inaugurazione dell’ottava edizione di Levante PROF. Anche quest’anno abbiamo rinnovato il nostro impegno verso gli operatori del settore e siamo orgogliosi di inaugurare una fiera internazionale, grazie al riconoscimento che abbiamo ottenuto dalla Regione Puglia. Una certificazione che rappresenta una garanzia di qualità e affidabilità e che ci ha permesso di incrementare anche la presenza di aziende estere».

 

Con quasi 200 stand che occupano 20 mila mq di superficie nel nuovo padiglione fieristico, l’ottava edizione di Levante PROF, la manifestazione specializzata nei settori della panificazione, pasticceria, pizzeria e pasta fresca, gelateria, birra, vino, bar, ristorazione, confezionamento e hotellerie, ospita circa 400 espositori – il 30% dei quali rappresentati da nuove aziende – e un centinaio di eventi che vedranno coinvolti numerosi relatori ed esperti tra formazione e laboratori esperienziali. Cooking show, masterclass, corsi di aggiornamento e formazione, e convegni animeranno la fiera BtoB e offriranno un’opportunità agli operatori qualificati per trovare soluzioni e strumenti innovativi per far crescere la propria attività e affrontare con successo le nuove sfide del futuro.

La fiera si inaugura domenica 12 marzo alle 10,30  e sarà aperta sino a mercoledì 15 marzo dalle ore 10 alle ore 19. L’ingresso è riservato agli operatori del settore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here