Danni da alluvione: un milione di euro per le imprese bolognesi

296

Un milione di euro per le imprese bolognesi che hanno avuto danni dall’alluvione affinché possano risollevarsi il prima possibile: questo è l’obiettivo della Camera di commercio di Bologna che ha avuto la piena condivisione, anche economica, da parte della Camera di commercio di Roma e di Unioncamere nazionale

Il Presidente della Camera di commercio di Bologna, Valerio Veronesi: “Le imprese colpite si sono subito rimboccate le maniche con la caparbietà che le contraddistingue. La loro velocità di ripresa va sostenuta, insieme, in ogni modo”.

Per questo i contributi sono stati studiati per ricomprendere tutte le necessità conseguenti ai danni dall’alluvione. Dai costi sostenuti per la messa in sicurezza di locali, beni e attrezzature, alle spese per ripulire e sanificare gli ambienti dal fango, ai costi per le perizie di quantificazione dei danni.

Possono accedere ai contributi non solo le imprese che hanno sede nei territori comunali individuati dal “Decreto Alluvione”, ma anche tutte le imprese bolognesi che dall’alluvione hanno avuto danni diretti e documentati.

Le domande possono essere presentate da oggi lunedì 17 luglio fino al 29 settembre 2023.

Tutte le informazioni su www.bo.camcom.gov.it

Ufficio stampa Camera di Commercio Bologna

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here