Dal 30 settembre al primo ottobre 2023 a Madonnna di Campiglio il Festival della Polenta

2323

Il Festival della Polenta è stato organizzato per la prima volta a Storo nel 2015, grazie al lavoro congiunto tra la Pro Loco Storo M2 e la Cooperativa Agri ’90. L’evento è dedicato al prodotto di punta della Valle, la famosa farina gialla, e al piatto principe della tradizione culinaria di montagna, cioè la Polenta.

GUSTOSE VARIANTI

Polenta carbonera, polenta macafana, polenta di patate, polenta con rape, polenta con noci, polenta e mortadella. Sono tante le gustose varianti di un piatto “povero”, ma ricco di gusto e personalità. Il centro storico di Storo si anima di profumi, sapori e musica, lungo un itinerario del gusto.

E’ il binomio ambiente-agricoltura che viene in soccorso per la salvaguardia del nostro territorio. Storo è la capitale della polenta italiana, ma soprattutto è il luogo dove si produce il granoturco di una varietà antica, unica e autentica, lo si lavora, si confeziona e si consuma con alcune ricette eccezionali.

IL GRANOTURCO

Nei campi si punta alla difesa del granoturco grazie alla diabrotica. Gli agricoltori usano il sistema della rotazione delle coltivazioni per mantenere fertilità, per dare fertilità ai campi, per non stancare il terreno e per disabituare gli insetti dannosi. In questo modo il Nostrano di Storo non è attaccato e il 99,9% dei chicchi di granoturco o mais giallo sono sani. Così la rotazione fra specie coltivate diverse diventa una garanzia ambientale, culturale e sociale per tutto il fondo valle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here