A Natale prezzi del cioccolato alle stelle: tra le cause il cambiamento climatico

259

Cacao Insights 2024 rivela impatti significativi sul prezzo del cioccolato, in piena stagione natalizia, a causa degli aumenti del prezzo del cacao: fattori globali e climatici tra le cause degli aumenti

In piena stagione natalizia si sta registrando un significativo aumento dei prezzi del cioccolato. Un incremento attribuito all’aumento dei costi del cacao, che ha già portato ad un aumento del 14% del prezzo dei prodotti finiti nell’ultimo anno. Il dato peggiore è che la previsione sui prezzi è di un ulteriore aumento del 7% nei prossimi cinque mesi, con quotazioni della materia prima in forte crescita nel breve periodo.

I dati sono stati rilevati dal nuovo report “Cacao Insights 2024”, uno studio appena pubblicato da RedMarketing, agenzia specializzata in comunicazione e marketing per le pasticcerie e gelaterie.

L’ aumento del cacao impatta direttamente quindi sulle tasche dei consumatori, in particolare durante il periodo natalizio, tradizionalmente caratterizzato da un alto consumo di cioccolato.

Le pasticcerie e i produttori di cioccolato sono costretti a barcamenarsi tra l’aumento dei costi e la necessità di rimanere competitivi sul mercato.

Il report “Cacao Insights 2024” dettaglia anche i fattori che determinano il trend del prezzo del cacao, evidenziando come questi siano influenzati da fattori globali e cambiamenti climatici, inclusi gli effetti del fenomeno meteorologico El Niño. Tale fenomeno ha infatti portato a condizioni climatiche avverse, soprattutto in Costa D’Avorio e Ghana con temperature al di sopra della media, fattore che ha influenzato negativamente la produzione di cacao, causando una riduzione dell’offerta e, di conseguenza, un aumento dei prezzi.

Questi fattori esterni, combinati con l’aumento della domanda, hanno creato un contesto di prezzi elevati per il cacao, influenzando direttamente i costi di produzione del cioccolato.

Il report Cacao Insights 2024 prevede un ulteriore aumento dei prezzi del cacao nel breve termine, con un potenziale picco di 4.300 dollari per tonnellata sulla base dei dati elaborati da Redmarketing con l’ausilio dell’intelligenza artificiale.

Tuttavia, le previsioni di mercato a lungo termine suggeriscono una possibile riduzione dei prezzi, avvicinandosi ai 3.800 dollari per tonnellata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here