Pnrr, Cisal: “Ok revisione, favorire fondi a chi garantisce qualità e stabilità occupazionale”

226

“Riteniamo importanti e positivi i traguardi raggiunti
con la rimodulazione del Pnrr e l’invio della quarta il cui pagamento è
previsto entro la fine dell’anno”

“Nel prendere atto delle rassicurazioni circa la soluzione del problema
dei posti negli asili nido, nel corso della riunione odierna abbiamo
posto l’attenzione su come verranno gestiti i crediti d’imposta per le
aziende che si impegnano nell’efficientamento energetico: riteniamo che
i finanziamenti debbano favorire le aziende che non solo promuovono
l’occupazione, ma garantiscono anche la qualità del lavoro, come la
stabilità contrattuale, retribuzioni adeguate, condizioni di salute e
sicurezza, tutele previdenziali e assistenziali, nonché l’adeguamento
alle nuove tecnologie digitali. In ultimo abbiamo rimarcato la necessità
di valutare l’efficacia concreta del programma Gol non solo in termini
di attuazione formale dei percorsi di accompagnamento al lavoro, ma
anche in termini di occupazione effettiva generata”. Così la Cisal,
rappresentata da Massimo Blasi e Dino Carola, a margine della cabina di
Regia Pnrr, presieduta dal ministro per gli affari europei, il Sud, le
politiche di coesione e il PNRR, Raffaele Fitto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here