Commemorazione bombardamento a Piano San Lazzaro, accadde 80 anni fa, il ricordo è sempre forte

238

A distanza di 80 anni dall’evento tragico è sempre molto partecipata la cerimonia di commemorazione delle vittime del bombardamento che colpì il quartiere Piano San Lazzaro che si è svolta nei giorni scorsi con la deposizione di una corona di alloro in ricordo dei caduti nel tragico evento. L’ 8 dicembre 1943, poco dopo mezzogiorno, 24 aeroplani iniziarono a sganciare su Ancona bombe dirompenti di grosso calibro che in un unico rapido passaggio investirono tutto il quartiere del Piano. I danni maggiori furono quelli arrecati al Manicomio provinciale, nel cui perimetro caddero 32 bombe, demolendo padiglioni e arrecando danni a quelli rimanenti. Le vittime furono 42 tra suore, infermieri medici e pazienti ricoverati.

La cerimonia si è svolta dinanzi alla lapide che commemora la strage, presso il Comando regionale Carabinieri Forestale Marche, guidato dal Colonnello Nardi, alla presenza dell’assessore Berardinelli in rappresentanza del Sindaco, delle Autorità e dei familiari di due delle vittime, gli infermieri Nazzareno Salati e Emilio Donzelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here