StartNatale il Natale dell’innovazione e delle Startup è a Napoli con NAStartUp

267

NAStartUp, il network che promuove le startup, celebra il Natale con tre eventi il 20 dicembre, coinvolgendo scuole, università e musei per esplorare le ultime innovazioni italiane e internazionali nel settore dell’edilizia, dell’innovazione e dell’energia. Tra gli ospiti d’onore figura Annamaria Testa, nota esperta di comunicazione d’impresa.

Gli eventi iniziano online alle 13:00 del 20 dicembre. Il primo appuntamento, guidato da Giancarlo Donadio, si svolge presso l’IIS Antonio Serra durante la settimana dello studente, con un focus su come trasformare le idee scolastiche in startup. Antonio Prigiobbo e il prof. Massimiliano Notaro guideranno gli studenti attraverso il percorso dall’idea alla realizzazione, con la diretta streaming su www.nastartup.it/play, dove verranno presentate quattro nuove innovazioni.

«Negli ultimi anni, abbiamo voluto mostrare la nostra capacità come network di cambiare per non essere mai uguali a noi stessi e non accontentarci. Inseguiamo la visione di evolvere sempre la nostra formula, per contaminare il mondo dell’innovazione per noi è fondamentale la cultura ecco perché raccogliamo le sfide delle scuole, delle università e dei centri culturali» spiega Antonio Prigiobbo, founder di NAStartUp.

Nel pomeriggio, l’evento si sposta in due location fisiche: prima al Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) con studenti di architettura guidati dal Prof. Marco Borrelli, e poi alla Chiesa di San Giuseppe dei Nudi, dove Ugo de Flaviis, Presidente della Fondazione S. Giuseppe dell’Opera di Vestire i Nudi, ospiterà i partecipanti. La giornata si conclude con un aperitivo di networking.

«La nostra Fondazione è da sempre attenta al territorio, ai giovani e al futuro che disegnano. Ecco perché accogliamo la visita della community dei talenti che portano entusiasmo e la loro cultura dell’innovazione», dichiara Ugo de Flaviis.

Le innovazioni presentate includono Bricksensitive di Giammichele Morgante, che introduce materiali intelligenti nell’edilizia, Real Bowl di Dereck Ofosu, che offre cibo fresco e naturale per cani, Bebiip di Claudio Florio, un’app per evitare il traffico, e Lightency di Jaafar Saied, una startup franco-tunisina che mira a migliorare il settore dell’energia verde.

Annamaria Testa sarà ospite speciale nella rubrica ReadYnnovation, dove presenterà il suo nuovo libro su creatività e innovazione con Giancarlo Donadio. Inoltre, la rubrica di social innovation curata da Valerio Alfano presenterà “The Napolitaner” di Lucio Casillo, un progetto che illustra Napoli in stile “The New Yorker”.

Michele De Sena anticiperà gli eventi imperdibili del 2024 nel settore dell’innovazione.

NAStartUp, un acceleratore non profit per startup, è riconosciuto come il miglior Challenge in Europa per l’innovazione da UBI Global. Offre incontri mensili gratuiti per una community di oltre 8.000 talenti. Maggiori informazioni su https://www.nastartup.it/.

Il network offre format come StartUp Live, Day e Play, promuovendo l’economia delle startup e dell’innovazione. Tutte le attività sono gratuite, sostenute da imprenditori e acceleratori del sud come Ivan Dama, Nino Ragosta, Pasquale e Daniela Sentore, Salvatore Lauro oltre a diversi altri Imprese

Cos’è NAStartUp

NAStartUp è un Acceleratore dell’Ecosistema delle startup senza scopo di lucro. Da anni detiene il premio come miglior Challenge in Europa per l’innovazione secondo il consorzio UBI Global che raggruppa 1400 tra incubatori e acceleratori nel mondo. Sviluppa un appuntamento periodico (mensile e gratuito) con un network e una community di oltre 8.000 talenti che accelera dal basso e punta a far nascere, crescere e accelerare innovazioni, startup e talenti in tutta Europa. Il progetto è ideato e sviluppato dal founder e director, Antonio Prigiobbo, Innovation Designer. Info: https://www.nastartup.it/

Il Network di Startup e Investor che Accelerano Italia e Europa (e non solo)

Lo StartUp Live, Day e Play sono format di partecipazione, sviluppati in filiera, dalla community stessa, composta dai professionisti e dalle imprese che facilitano e accelerano la diffusione dell’economia delle startup e dell’innovazione. La partecipazione è completamente gratuita. Le attività sono autoprodotte senza fini di lucro. Lo StartUp Play è il format online che porta l’evento mensile on streaming e sviluppa nuove contaminazioni.

Officina delle Startup

Tutte le attività sono gratuite grazie agli sponsor e partner che sostengono il programma, l’accelerazione open e gratuita per tutti: IdeaSolutions Holding e Quadronica, con i partner Sartoria DA Napoli, Santa Chiara Boutique Hotel, Biancamore, Lauro.it, creazionedimpresa.it e SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti della Campania).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here