Operativa la nuova Macrostruttura del Comune di Ancona

360

E’ operativa da oggi, 28 dicembre, la nuova Macrostruttura del Comune di Ancona, approvata dalla Giunta il 7 dicembre scorso. La riorganizzazione è stata messa appunto dall’Assessore al Personale, Orlanda Latini in collaborazione con il Segretario generale, Giovanni Montaccini, al termine di un processo di analisi condotto nel secondo semestre 2023 – vale a dire dall’insediamento della nuova amministrazione – secondo principi generali fissati da disposizione di legge ispirandosi ai criteri di funzionalità rispetto ai compiti e agli obiettivi di efficacia ed efficienza.

Le aree identificate sono cinque con altrettanti capi area: Management pubblico e benessere, Giovanni Montaccini; Opere Pubbliche e Protezione civile, Stefano Capannelli; Contratti e Servizi, Giorgio Foglia; Risorse e Sviluppo economico, Daniela Ghiandoni Pianificazione urbana e ambientale, Claudio Centanni.

Nove sono i servizi, unità organizzative con autonomia gestionale e operativa ai cui vertici è posta una figura dirigenziale. Al riguardo, tra le prime azioni ci sono l’applicazione del sistema di graduazione delle posizioni dirigenziali, l’assegnazione dei nuovi incarichi ai dirigenti di ruolo dell’ente e l’assegnazione delle risorse umane alle diverse aree e servizi. Inoltre, sono già state avviate e concluse le procedure selettive per il conferimento di nuovi incarichi dirigenziali nell’ambito dei settori Manutenzioni e Protezione Civile, Cultura e Turismo e Edilizia privata e Commercio.

L’obiettivo è quello di creare strutture organizzative di vertice che operano per macro-ambiti di attività. I dirigenti, così distribuiti, avranno autonomi poteri di spesa, strumentali e di controllo nell’ambito della direzione assegnata. Questa nuova articolazione faciliterà anche il confronto con il sindaco Silvetti nella definizione delle priorità, nella organizzazione del lavoro, nella pianificazione delle prossime azioni di governo.

A seguito di aggiornamento del Piano assunzioni 2023, deliberato dall’attuale Giunta, nel mese di dicembre sono stati inseriti in organico ulteriori 38 nuovi dipendenti dalle graduatorie attive. Per completare il piano sono previste altre 4 assunzioni.

Nell’anno 2024 verranno avviati nuovi concorsi in attuazione del Piano Triennale del Fabbisogno di Personale per gli anni 2024/2026 approvato dalla Giunta comunale.

La priorità dell’Amministrazione è rappresentata dal potenziamento del Corpo di Polizia Locale a cui sono riservate, nell’arco del triennio, le maggiori assunzioni nel profilo di Agente di Polizia Locale. Sono altresì previste assunzioni di personale tecnico per le esigenze del servizio manutenzioni, oltre che di personale educativo dei nidi comunali e di assistenti sociali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here