Le Marche a San Remo: special guest al villaggio del festival tra novità e momenti esclusivi

330

Oggi martedì 9 gennaio ad Ancona, nella sede di CameraMarche , si è svolta la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione del Villaggio del Festival di Sanremo, condotta dal giornalista di RTL 102.5 Max Viggiani alla presenza di Chiara Biondi, Assessore alla Cultura della Regione Marche, Gino Sabatini, Presidente della Camera di Commercio delle Marche, e Giuseppe Grande, direttore del Villaggio del Festival.

 

Come sottolineato dall’Assessore Biondi, le Marche si affacciano a una ribalta nazionale e internazionale in un inizio d’anno che vedrà la regione e i suoi territori prima alla BIT di Milano e senza soluzione di continuità a San Remo con una visibilità e promozione senza precedenti.

 

Il Governatore delle Marche Francesco  Acquaroli che non ha potuto prendere parte alla presentazione commenta in una nota “All’interno della più importante kermesse italiana le Marche avranno una importante vetrina per promuovere il territorio, i principali eventi, le straordinarie bellezze ed eccellenze che la nostra regione sa offrire. Insieme alla Camera di Commercio e all’Anci Marche la sinergia tra i principali attori del territorio riesce ad esprimere un’occasione unica per raccontare le Marche ad un pubblico nuovo che potrà scoprirle e visitarle

 

Il Presidente Sabatini principale attore dell’inedita azione promozionale ha dichiaratoAncora una volta la Camera di Commercio delle Marche è a fianco della Regione e dei principali attori istituzionali ed economici per promuovere l’immagine e l’attrattività della regione in uno dei principali scenari mediatici nazionali ed internazionali. Un grande impegno organizzativo che svolgiamo in collaborazione con la Camera di Commercio della Regione Liguria, in un’ottica di sostegno che valorizza sempre più la nostra dimensione aggregata

 

Sono intervenuti da remoto, il senatore Guido Castelli commissario straordinario di Governo alla ricostruzione sisma 2016, l’assessore al Turismo del Comune di Sanremo, Giuseppe Faraldi e il critico musicale Michele Monina.

L’on. Castelli ha commentato “Tra le funzioni riconosciute dal Governo alla Struttura commissariale c’è anche quella di incentivare e valorizzare le iniziative per lo sviluppo dell’Appennino centrale. Uno sviluppo che comprende anche l’importante comparto turistico. Il nostro sostegno all’iniziativa odierna rientra dunque all’interno della nostra strategia di riparazione economica e sociale che nel 2023, attraverso il Programma NextAppennino, ha visto l’erogazione di oltre 500 milioni di contributi alle imprese del cratere, per un investimento complessivo di circa un miliardo di euro. Di queste risorse circa la metà ricadono nelle Marche, dove la collaborazione con Unioncamere è stata salda e costante: il finanziamento è stato di 228 milioni e ha riguardato 653 progetti. Sempre relativamente alle Marche ai 53 progetti approvati del Piano nazionale complementare sisma dedicati al turismo, sono stati destinati quasi 28 milioni di contributi che generano oltre 37 milioni di investimenti. A questo intervento si aggiungono anche 12 progetti, per 33,6 milioni di contributi, destinati ai partenariati pubblici privati in ambito culturale. Salutiamo dunque con favore questa presenza a Sanremo, finalizzata a rafforzare la conoscenza e lo sviluppo turistico delle Marche, che stanno facendo registrare un forte incremento dei flussi anche nelle aree interne, quelle che ci riguardano più da vicino”

L’Assessore sanremese Faraldi  si è detto molto soddisfatto di dividere le importanti piazze degli eventi collegati al festival con il partner istituzionale della Regione Marche e dei suoi Comuni. Comuni rappresentati da ANCI Marche, per cui oggi in conferenza stampa è intervenuto il Vice Presidente Paolo Calcinaro che ha ricordato come tutti i territori saranno protagonisti di una promozione mirata all’interno degli spazi dedicati in un calendario che sarà reso noto nei prossimi giorni con l’approssimarsi della settimana di Festival.

Ha ribadito l’importanza dell’occasione Luigi Contisciani Presidente di Bim Tronto che sostiene l’iniziativa nella famosissima città costiera  a garanzia di un ritorno di immagine anche per le aree interne delle Marche che a San Remo sono special guest; Contisciani ha sottolineato anche l’opportunità importante, specie nell’anno dedicato al Turismo di Ritorno,

di raggiungere, grazie a questa vetrina, il pubblico notevole di italiani (e marchigiani) che seguono il Festival.

L’inaugurazione dell’importante evento collaterale alla kermesse sanremese è prevista per lunedì 5 febbraio all’interno del Parco di Villa Ormond. Ad ospitare le molteplici attività in programma, tre strutture prestigiose quali Villa Ormond, il Padiglione Liberty Pedriali e il Museo del Fiore, immerse in un parco meraviglioso vista mare dove cantanti, istituzioni, studenti, imprenditori e i numerosi ospiti vivranno momenti all’insegna della spensieratezza e di confronto su differenti tematiche, dalla  musica, allo spettacolo, alla cultura e all’enogastronomia.

Molte le compartecipazioni istituzionali di rilievo che hanno sposato il progetto, tra cui la Regione Marche, l’assessorato al Turismo di Regione Liguria, la Camera di Commercio delle Marche e Riviere di Liguria, la Confcommercio Imperia. Come ogni anno il Comune di Sanremo patrocinerà il Villaggio.

 

Giuseppe Grande ha spiegato nel dettaglio come tra le novità di questa edizione ci sia la collaborazione del critico musicale Michele Monina che curerà le interviste con cantanti e ospiti di rilievo, insieme alla podcaster Lucciola. Confermata anche la presenza della poliedrica conduttrice TV Vittoria Castagnotto.

“Tanto spazio” aggiunge  “sarà dedicato alla Regione Marche, che a Sanremo promuoverà le sue bellezze storiche, artistiche, paesaggistiche e culturali.

Il Villaggio del Festival significa anche eventi esclusivi, come la 14ma edizione del Gran Gala della Stampa, con la conduzione di Marino Bartoletti e Luana Ravegnini, dove la giuria ha presentato le Nomination per Fiorello, Annalisa e Il Volo rispetto ai premi da ritirare quali Numeri Uno-Cittá di Sanremo, premio Super Hit, e premio alla Carriera.

Di sicuro interesse la partecipazione di MOW Mag, testata lifestyle del gruppo AM network, con uno spazio dedicato alle interviste, e di Webboh, brand di Mondadori Media e prima community italiana dedicata alla Gen Z, che, grazie alla collaborazione con Mediamond, concessionaria del Gruppo Mediaset e Mondadori, insieme a Marlu’, marchio di gioielli nato dall’intraprendenza creativa e dal sodalizio delle sorelle Morena, Monica e Marta Fabbri, animerà i pomeriggi durante tutta la settimana del Festival con momenti di intrattenimento e spazi valoriali dedicati in particolare alle nuove generazioni”. Inoltre il Villaggio significa benessere; sarà allestita un’area beauty all’interno della quale ci si potrà immergere in un percorso sensoriale e di relax con i professionisti del settore impegnati nella rappresentazione visiva dei propri prodotti e dei segreti del loro mestiere. Come ogni anno spazio alle attività culturali con una rappresentanza di studenti provenienti dalle Marche e da altri territori, con seminari didattici, esibizioni e momenti sull’educazione civica con esperti di comunicazione e influencer pronti ad interfacciarsi con i più giovani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here