Al via domani i Campionati italiani Paralimpici al Palacasali di Ancona

281

Dopo l’esordio in prima serata della fiction Mediaset ‘I fantastici 5’ con Raoul Bova – che racconta la storia di un gruppo di giovani atleti paralimpici ambientata proprio nel palazzetto anconetano – il PalaCasali di Ancona torna al centro dello sport nazionale. Il tempio dell’atletica è pronto ad ospitare – domani e sabato 27 gennaio – gli atleti paralimpici di atletica leggera. Si tratta della 19esima edizione, la 12esima organizzata dall’Asd marchigiana Anthropos, dei Campionati Italiani Paralimpici di Atletica Indoor Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) e dei Campionati Invernali di Lanci Fispes, validi anche come Prima Prova della Coppa Italia Lanci 2024.

“A partecipare all’edizione 2024 – racconta Nelio Piermattei, Presidente dell’Anthropos – saranno circa 200 atleti, provenienti da tutto il paese. Da quest’anno, in considerazione del notevole incremento degli iscritti, i Campionati della Fispes non saranno in contemporanea con quelli Fisdir, che si svolgeranno a marzo. È un forte segnale di come lo sport paralimpico sia una realtà viva e in forte crescita”.

Tra gli atleti che scenderanno in pista anche le stelle dell’atletica paralimpica italiana, che si cimenteranno nella prima uscita ufficiale della stagione. La kermesse è aperta a tutte le disabilità e sarà valida anche per il ranking internazionale, in una stagione che vede in calendario i Giochi Paralimpici di Parigi 2024, in programma dal 28 agosto all’8 settembre.

Una due giorni tra il palazzetto anconetano, che ospiterà le gare indoor, e lo Stadio Italico Conti, arena dedicata alle gare outdoor. Si inizia venerdì alle 14:30 con il lancio della clava, prima competizione dei Campionati Invernali di Lanci, per terminare la prima giornata con i 1500 m previsti alle 18.15. Primo appuntamento del sabato alle 9.00 con il Lungo 11-12 maschile e femminile, per chiudere poi l’edizione 2024 con il Peso standing femminile alle 15.45.

“Saranno impiegati circa 60 volontari – spiega il Presidente – e due scuole del territorio a supporto dello svolgimento delle gare. Inizia un anno importante per i nostri atleti e questa prima competizione inaugura l’anno delle Paralimpiadi. Chi scenderà in pista è motivo di orgoglio per le società, ma anche esempio per i tanti ragazzi con disabilità che quotidianamente hanno la possibilità di fare sport grazie alle tante realtà come la nostra”.

Tra i tanti big saranno presenti la sei volte campionessa del mondo Assunta Legnante, Niky Russo e Giuseppe Campoccio. In pista scenderanno anche Valentina Petrillo, Contraffatto Monica Grazuana, Martina Caironi, Ambra Sabatini, Manu Maxcellamo e Dieng Ndiaga.

La kermesse sportiva in programma questo weekend ad Ancona è resa possibile grazie al sostegno del Comitato Italiano Paralimpico, della Fidal Marche, dell’Anpas e della Protezione Civile Regionale. L’evento è patrocinato della Regione Marche, dalla Provincia di Ancona e dal Comune di Ancona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here