Guercino e altre opere della pinacoteca in prestito temporaneo a Torino e Senigallia

244

Andranno ad arricchire due mostre – di prossima inaugurazione ai Musei Reali di Torino e al Palazzetto Baviera di Senigallia- alcune opere della Pinacoteca “Podesti” di Ancona.

La giunta comunale ha accolto con favore le richieste di prestito temporaneo pervenute dai Musei sabaudi e dal Sindaco di Senigallia, ” in considerazione- sottolinea l’assessore alla cultura, Anna Maria Bertini– di una importante occasione di collaborazione con istituzioni di primo piano, che contribuiscono a valorizzare fuori dalla città opere d’arte della nostra Pinacoteca civica al momento non fruibili per la chiusura della Pinacoteca a causa di un intervento di riqualificazione. Le opere rientreranno in sede per l’apertura della Pinacoteca. Va da sè che alle direzioni dei musei abbiamo chiesto di dare ampia visibilità alle opere concesse in prestito cos’ come al luofgo di provenienza”.

A Torino verrà inviata “L’Immacolata Concezione” del Guercino in vista della mostra “Guercino, il mestiere del pittore” che verrà inaugurata il 22 marzo e si concluderà il 28 luglio; a Senigallia sei tele con vedute di Ancona eseguite da Filippo Boni e Barnaba Mariotti e due quadri di Francesco Podesti: rispettivamente i ritratti di Mariano Ploner e dei fratelli Busca che saranno inserite nell’esposizione “Sguardi sull’Ottocento. Arte italiana nelle collezioni marchigiane” , a cura di M. Gabriella Mazzocchi che verrà inaugurata il 13 giugno per concludersi il 3 novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here